Mumolo campione mondiale nel 4 di coppia Junior

GENOVA, 20 agosto 2012 - Davide Mumolo vince il Campionato del Mondo nella categoria Junior. Il diciottenne atleta della Canottieri Elpis incanta Plovdiv nella finale del quattro di coppia. Il grande senso di squadra, evidenziato in raduno a Piediluco e nel corso dell'intera competizione, premia Mumolo ed i suoi compagni Luca Rambaldi (Can. Ravenna), Tiziano Evangelisti (Can. Civitavecchia) e Andrea Crippa (Can Lecco). Una finale da manuale in un catino, quello bulgaro, pieno di gente. Mumolo ha potuto contare anche in Bulgaria sulla presenza dei suoi due primi tifosi: il presidente Marco Dodero e l'allenatore Bruno Lantero.

Gia' campione d'Europa nel mese di giugno a Bled, Davide ha completato nel migliore dei modi la stagione internazionale. Quarto di finale e semifinale perfetti dopo aver carburato in batteria. La Romania, prima al mondo nel 2011 a Eton ed avversaria diretta in Slovenia, e' stata sbriciolata due volte. La Germania neppure e' riuscita a entrare in finale. I rumeni, Ucraina ed Ungheria sono state regolate nel corso della gara principale a seguito di una attenta rimonta. Negli ultimi 500 metri la barca azzurra, tanto era veloce, ha rischiato di decollare ed ha chiuso tra gli applausi del pubblico. Tanta adrenalina in acqua, poiche' la gara e' stata spostata di oltre cinque ore a causa della rottura dello scafo neozelandese.

"E' un sogno che si avvera - dichiara Mumolo - Il mio terzo ed ultimo Mondiale da Junior si è chiuso in maniera splendida dopo aver ricoperto il ruolo di riserva nel 2010 a Racice ed aver vissuto un'esperienza non eccezionale nel 2011 a Eton in quattro senza. Ringrazio la Canottieri Elpis e gli allenatori federali per avermi sempre sostenuto anche nei momenti più difficili".

Sfortunato Paolo Perino. Il finanziere del Murcarolo ha perso la possibilità di salire sul podio nell'ultima parte del percorso. Era in gara nel due con ed i suoi compagni erano Andrea Tranquilli e Niccolò Fanchi (timoniere). Peccato, perché Perino dopo l'esperienza olimpica di Londra 2012 (riserva) aveva tutte le carte in regola per ripete il Mondiale di Karapiro 2010 quando vinse l'argento.
Formativa avventura per Federico Garibaldi. L'atleta della Canottieri Santo Stefano al Mare ha svolto il ruolo di riserva dopo il doppio successo alla Coupe de la Jeunesse nel 4 di coppia. Nella Spare Race ha conquistato il primo posto dimostrando che, in caso di bisogno, il suo contributo lo avrebbe senz'altro fornito.


Matteo Oneto

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.