Italians do it better

PLOVDIV, 18 agosto 2012 - Una componente molto importante dei Mondiali di Plovdiv è rappresentata dal tifo ed in questo caso l'Italia, grazie alla massiccia presenza di genitori, fratelli, sorelle, zii e nonni degli atleti e delle atlete del settore Junior, è in prima linea. Arrivano da ogni parte d'Italia, isole comprese, e si muovono sempre in gruppo. Occupano ugual spicchio di tribuna e mostrano sempre grande coesione. Tutti uniti, come una squadra. Sono sempre pronti a sostenere ogni equipaggio azzurro indistintamente e con lo stesso calore. Nessuno di loro lascia mai il campo di regata prima della conclusione dell'ultima gara azzurra.

Bandiere tricolori, volti dipinti di verde, bianco e rosso. "Italian do it better" è il loro motto, stampato sulla propria maglia vicino al cuore. Nonostante gli oltre quaranta giorni di lontananza, a causa dei raduni preparatori, sanno esser vicini ai propri cari con grande discrezione. Fuori dal campo di regata ma dentro, in questa doppia giornata di finali, sono pronti a scatenare l'inferno sulle tribune Plovdiv. FORZA AZZURRI, FORZA AZZURRE!

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Facebook - Twitter - Instagram

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.