Mondiali a Plovdiv: anche il 4 di coppia Junior è campione mondiale

PLOVDIV, 18 agosto 2012 - Il quattro di coppia Junior (Davide Mumolo, Andrea Crippa, Tiziano Evangelisti, Luca Rambaldi) conquista il terzo oro dell'Italia a Plovdiv (Bulgaria) in occasione dei Mondiali Senior, Pesi Leggeri e Junior. Dopo il quattro senza maschile (Oppo, Di Seyssel, Pietra Caprina, Di Girolamo) ed il due senza femminile (Giorgia e Serena Lo Bue), è ancora festa per il settore giovanile azzurro in attesa delle ultime due finali programmate per domani: l'otto maschile (Carcano, Borsini, Abagnale, Pagani, Lovisolo, Zileri, Dal Verme, Lodo, Mansutti, tim. D'Aniello) e femminile (Serena Lo Bue, Terrazzi, Arcangiolini, Broggini, Lucidi, Ondoli, Celoni, Giorgia Lo Bue, tim. Federica Cesarini) che si svolgeranno alle 10:45 ed alle 11:30. Il singolista leggero (Pietro Ruta) ed il due senza Pesi Leggeri (Luca De Maria, Armando dell'Aquila) completeranno, invece, il quadro delle finali assolute alle 9:30 ed alle 9:45 cercando di rimpinguare il bottino sin qui conseguito: l'argento dell'otto Pesi Leggeri maschile ed il bronzo del quattro di coppia Pesi Leggeri femminile.

Mumolo (Can. Elpis Genova), Crippa (Can. Lecco), Evangelisti (Can. Civitavecchia) e Rambaldi (Can. Ravenna) compiono un autentico capolavoro: dopo il titolo europeo, si confermano anche a livello mondiale chiudendo in maniera esemplare un cammino eccezionale iniziato con il successo in batteria e proseguito con i migliori tempi nei quarti ed in semifinale.

Gli azzurri gareggiano appaiati alla Romania ed all'Ucraina: sono terzi dopo 1000 metri, a 1''03 dalla vetta, prima di decidere di cucirsi addosso l'etichetta iridata. Tra i 1000 ed i 1500, superano i loro avversari e procedono filati come treni verso il traguardo senza che né i rumeni né gli ucraini riescano a contrastare la loro avanzata. Chiusura in 5'54''34 per l'Italia e vittoria con un vantaggio pari a 2''88 sull'Ucraina e 4''49 sulla Romania.


RISULTATI

Quattro di coppia Junior Maschile

1) ITA (Davide Mumolo, Andrea Crippa, Tiziano Evangelisti, Luca Rambaldi) 5'54"34, 2) UKR (Mykila Mazur, Vladyslav Gavrylyuk, Heorhii Verteletskyi, Roman Matviychuk) 5'57"22, 3) ROU (Marian-Florian Enache, Nicu-Ionut Bocancea, Laurentiu-Marian Colceag, Florin-Aurelian Buznean) 5'58"83, 4) HUN (Domonkos Jenei-Machay, Peter Rozsos, Jozsef Matheisz, Norbert Farkas) 6'03"56, 5) NED (Daan Klomp, Jort Van Gennep, Amos Keijser, Abe Wiersma) 6'04"71, 6) NZL (Mitchell Mackenzie-Mol, Russell Crampton, Cameron Crampton, Corey Mccaffrey) 6'08"16

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.