Plovdiv: il programma di venerdì 17 agosto

PLOVDIV, 16 agosto 2012 - Le regate del canottaggio azzurro ai Mondiali Senior, Junior e Pesi Leggeri di Plovdiv sono tutte quante concentrate tra le 10:34 (le 11:34 a Plovdiv) e le 12:12. Mattinata intensa, quindi, con otto barche alla ricerca del pass per l'ingresso in finale.

Si parte con il quattro senza junior femminile. Alle 10:34, dopo la vittoria in batteria, Silvia Terrazzi, Beatrice Arcangiolini, Chiara Ondoli e Sandra Celoni gareggiano in corsia 4 contro le statunitensi campionesse mondiali, la Polonia, l'Australia, il Canada e la Bielorussia. Nella seconda semifinale, invece, c'è la Cina che mercoledì ha realizzato il miglior tempo (6'42). Alle 10:55 la parola passa al quattro senza junior maschile. Acqua 4 per Stefano Oppo, Alberto Di Seyssel, Lorenzo Pietra Caprina, Paolo Di Girolamo), in virtù del successo nella regata d'esordio. Stati Uniti, Croazia, Germania, Danimarca e Slovenia testeranno le ambizioni azzurre.

Compito molto duro per il quattro di coppia junior donne di Stefania Gobbi, Carmela Pappalardo, Veronica Calabrese e Valentina Rodini. Serve l'impresa, dall'acqua 6, contro Repubblica Ceca, Gran Bretagna, Bielorussia, Romania ed Australia alle 11:02. Dopo il miglior tempo nei quarti di finale, è più motivato che mai il quattro di coppia junior di Davide Mumolo, Andrea Crippa, Tiziano Evangelisti e Luca Rambaldi. Alle 11:16, la Germania è la principale minaccia, in acqua 3, ma vanno tenute d'occhio anche Ucraina ed Ungheria con Romania e Lettonia a completare lo scacchiere di partenza.

Tocca poi a Elisabetta Sancassani e Pietro Ruta. Betta, alle 11:37, se la vedrà contro Irlanda, Austria, Cina, Bielorussia e Stati Uniti partendo dall'acqua 2. Primo in batteria e nei quarti di finale. Pietro si guadagna acqua 3: l'ungherese Galambos il solito rivale, ci sono anche Messico, Polonia, Svizzera e Croazia.

Alle 12:05 Luca De Maria e Armando dell'Aquila, superato il recupero senza troppo forzare, sono in acqua 6 nella semifinale del due senza Pesi Leggeri. I francesi Bette e Tillet sono i favoriti in acqua 3 in una semifinale che presenta, al via, anche Messico, Repubblica Ceca, Francia, Stati Uniti e Danimarca. Subito dopo, all'opera ci sarà il quadruplo leggero di Daniele Danesin, Elia Luini, Francesco Pegoraro e Marcello Miani: in acqua 2, gli avversari sono Austria, Danimarca, Grecia, Stati Uniti ed Ungheria.
 

Nelle foto (D.Seyb): il quattro senza junior donne; Pietro Ruta

 

Prossime Regate

  • Roma - 21/10/2017
    Regata Promozionale Coppa Tevere chiusa ad altre Regioni
    RISULTATI
  • Sanremo - 21/10/2017
    Regata Internazionale Coastal Rowing "Riviera dei Fiori"
  • Torino - 21-22/10/2017
    Regata Nazionale Para Rowing
  • Naro - 22/10/2017
    Regata Regionale Promozionale (Campionato Regionale) di Fondo Aperta ad altre Regioni
  • Napoli - 22/10/2017
    Coppa Lysistrata
    Bando di regata
  • Cagliari - 22/10/2017
    Regata Regionale Promozionale Sprint Trofeo Laria - Aperta ad altre Regioni ANNULLATA
  • Sanremo - 22/10/2017
    XIV Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo
  • Bardolino - 22/10/2017
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja - Aperta ad altre Regioni

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.