Mondiali Under 23 a Trakai: il quattro di coppia leggero in finale
 con il miglior tempo


TRAKAI, 11 luglio 2012 - Il quattro di coppia Pesi Leggeri dell'Italia è in finale dopo la prima giornata dei Mondiali Under 23 a Trakai. In Lituania, Claudio Provenzano, Francesco Pegoraro, Leone Barbaro e Matteo Mulas siglano il miglior tempo delle qualificazioni: gara coraggiosa e determinata, gli azzurri tengono testa alla Germania per 1500 metri e poi piazzano l'attacco nel momento giusto, a 400 metri dal traguardo, chiudendo in 6'00''36 con 39 centesimi di vantaggio sui tedeschi. Avanti anche la Francia, la finale è in programma sabato alle 16:15 (le 17:15 in Lituania).

Anche il due senza Pesi Leggeri di Francesco Schisano e Vincenzo Serpico supera l'ostacolo batteria con il secondo posto, a 2''12 dagli inglesi Bedford e Kimberley dopo aver superato nell'ultimo quarto di gara la Francia. Una condotta di gara lineare, senza picchi di rendimento, consente loro di andare avanti con il minimo sforzo. La semifinale è prevista venerdì pomeriggio.

Ai recuperi, invece, il quattro con maschile ed il quattro di coppia femminile. Marco Di Costanzo, Emanuele Liuzzi, Simone Ferrarese e Marius Wurzel (tim. Luca Benco) perdono contatto con Serbia e Australia nei primi 1000 metri, si distendono bene nella seconda parte ma la qualificazione, all'arrivo, è comunque lontana 2''51. Alle 15:07 di domani il decisivo recupero. Alessandra Patelli, Sara Magnaghi, Giada Colombo e Gaia Palma trovano, invece, nella Polonia una corazzata, che non dà mai segni di cedimento nel corso dell'intera gara e chiude agevolmente la batteria in prima posizione. Azzurre terze, a un secondo dalla Romania e, come il quattro con, meglio negli ultimi 1000 metri. Per loro appuntamento ai ripescaggi di domani (15:49)

Domani si riparte alle 8:30 con, nell'ordine, singolista leggero Andrea Micheletti (9:12), il due senza maschile (Vincenzo Abbagnale, Fabio Vigliarolo) alle 9:19, il doppio femminile (Veronica Paccagnella, Deborah Battagin) alle 9:47, il doppio maschile (Giuseppe Vicino, Francesco Cardaioli) alle 10:15, il doppio leggero maschile (Andrea Fois, Simone Molteni) alle 10:57, il quattro senza leggero maschile (Guido Gravina, Gianluca Sapino, Alin Zaharia, Matteo Pinca) alle 11:18, il quattro di coppia maschile (Gabriele Cagna, Matteo Baluganti, Bernardo Miccoli e Michele Manzoli) alle 11:53. Nel pomeriggio la sfida per l'assegnazione delle acque per il quattro di coppia leggero femminile di Denise Zacco, Cecilia Bellati, Eleonora Trivella ed Elena Coletti.


Nelle immagini (D.Seyb): il quattro di coppia leggero Provenzano, Pegoraro, Barbaro e Mulas; il due senza Pesi Leggeri Schisano e Serpico

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Facebook - Twitter - Instagram

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.