Antipasto tricolore al Panathlon di Pesaro


PESARO, 23 giugno 2012 - Serata frizzante, quella di ieri, all'Hotel Flaminio dove, nella conviviale del Panathlon Pesaro, si è parlato esclusivamente di canottaggio grazie alla presenza di Agostino Abbagnale, tecnico della Nazionale Pesi Leggeri e del College Remiero Giovanile di Piediluco, e di Josy Verdonkschot, CT della Nazionale femminile.

E' stato il presidente Alberto Iaccarino l'instancabile animatore della conviviale, omaggio a uno sport che nelle Marche è in continua crescita a seguito del forte impulso dato dal delegato regionale Fabio Patrignani. Abbagnale si è soffermato sul valore della motivazione nello sport, sul fatto di essere un "alleducatore" per i giovani che frequentano il College. "Questi ragazzi hanno ambizioni e voglia di diventare grandi atleti: noi non siamo soltanto attenti soltanto a questioni tecniche, a noi preme anche seguirne il rendimento scolastico e la formazione personale". I risultati, sette medaglie (tre d'oro) in due anni tra Europei e Mondiali, testimoniano la bontà del lavoro del tre volte campione olimpico che ha parlato anche della sua famiglia. "I miei fratelli Giuseppe e Carmine sono stati un punto di riferimento per me. Ora remano i loro figli: Vincenzo, tre volte bronzo ai Mondiali Juniores, Gaia e Virginia, quest'ultima figlia di Carmine. Mio figlio Alessandro? Per ora pratica altri sport. Ma noi i futuri Abbagnale del canottaggio dobbiamo ricercarli tra tutti i giovani che in Italia sono innamorati della nostra disciplina".

Verdonkschot ha approfondito alcuni aspetti della sua attività di allenatore delle atlete azzurre. "Sono orgoglioso del mio gruppo, ci tengo a sottolineare che l'ottantacinque per cento delle mie ragazze frequenta l'Università e, in modo ottimale, riesce a coniugare impegni agonistici e di studio". Dopo aver visto il filmato "Emozioni Azzurre", ha inoltre aggiunto: "Avete visto? Le nostre  atlete sono anche belle a vedersi, la dimostrazione che praticare questo sport fa sicuramente molto bene al fisico". Verdonkschot ha anche ricordato l'esperienza vissuta nel 2008, a Pechino, con le emozioni del villaggio olimpico e di un'Olimpiade, vissuta fianco e fianco con la futura moglie Marit Van Eupen.

In chiusura, il presidente Iaccarino ha invitato tutti i soci a esser presenti a Mercatale per i Campionati Italiani Master ed il coordinatore federale Stefano Ottazzi ha spiegato il valore della proposta del COL di Canottieri Pesaro e Delegazione Regionale Marche, un grande impegno che merita il migliore dei riconoscimenti.

 

Prossime Regate

  • Roma - 21/10/2017
    Regata Promozionale Coppa Tevere chiusa ad altre Regioni
    RISULTATI
  • Sanremo - 21/10/2017
    Regata Internazionale Coastal Rowing "Riviera dei Fiori"
  • Torino - 21-22/10/2017
    Regata Nazionale Para Rowing
  • Naro - 22/10/2017
    Regata Regionale Promozionale (Campionato Regionale) di Fondo Aperta ad altre Regioni
  • Napoli - 22/10/2017
    Coppa Lysistrata
    Bando di regata
  • Cagliari - 22/10/2017
    Regata Regionale Promozionale Sprint Trofeo Laria - Aperta ad altre Regioni ANNULLATA
  • Sanremo - 22/10/2017
    XIV Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo
  • Bardolino - 22/10/2017
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja - Aperta ad altre Regioni

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.