Premio Alberto Madella Edizione 2011

La Scuola dello Sport, anche per l’anno 2011 si appresta ad onorare la memoria del Professor Alberto Madella, che, attraverso la sua continua attività di ricerca nell’ambito dello sport, ha lasciato un enorme patrimonio culturale e scientifico. La Scuola dello Sport ripropone quindi il Premio per la ricerca applicata allo sport da assegnare annualmente alle migliore opere di ricerca relative alle problematiche sportive. Le modalità di partecipazione al concorso sono indicate nel bando che è possibile scaricare dal sito della Scuola dello Sport http://scuoladellosport.coni.it/.

FINALITA' 
Le principali finalità  del  concorso  sono: 
• valorizzare e promuovere le attività  di ricerca nell’ambito  delle  scienze  dell’esercizio  fisico  e  dello  sport, sia in campo professionale, sia in campo accademico, nelle discipline scientifiche applicate allo sport di cui si è occupato il prof. Alberto Madella, nello spirito della multidisciplinarità che ha contraddistinto la sua vita professionale.  
• stimolare la comunità scientifica nazionale ad approfondire gli studi in campo sportivo per lo sviluppo di una pratica sempre più di qualità che, nel rispetto dell’etica, tenda al miglioramento di tutti quei fattori che concorrono alla performance sportiva intesa nel suo senso più ampio, scientifico, sociale ed umano.

LE AREE DI RICERCA
Il Premio è rivolto a professionisti, studenti, docenti della Scuola dello Sport, delle Scuole Regionali di Sport, di qualsiasi Facoltà Italiana e di qualsiasi Ente che opera nel campo sportivo nazionale, che presentino una ricerca relativa alle seguenti aree:
• Metodi, mezzi e valutazione dell’allenamento e dell’insegnamento nello sport;
• Le scienze sociali applicate al contesto sportivo;
• La gestione, l’organizzazione e la valutazione delle organizzazione sportive.    

PER PARTECIPARE
Per poter partecipare al concorso è necessario: 

a. presentare  la  domanda di partecipazione e  la  documentazione  necessaria  come  indicato  nel punto 6 del bando di partecipazione,  entro  e  non  oltre  il  18 marzo 2011;

b. presentare l’opera completa entro e non oltre il 10 luglio 2011;

c. partecipare  alla  fase  finale  che  si  terrà  presso  la Scuola dello Sport, Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, largo Giulio Onesti 1 Roma,  il  17 ottobre 2011.

Lo studio  non  deve  essere  già  stato  pubblicato  su  riviste nazionali o internazionali o in qualsiasi altra forma pubblica o concorsuale e deve essere conforme alle norme espresse nel bando del concorso
I vincitori dell’edizione 2009 e 2010 non potranno partecipare all’edizione 2011.

I PREMI
Il bando del concorso illustra le diverse modalità di individuazione delle migliori opere che concorrono al Premio. Ai primi tre classificati verranno assegnati i seguenti premi:
1° Classificato  € 3000
2° Classificato € 2000     
3° Classificato € 1500     

I vincitori saranno inoltre invitati a partecipare gratuitamente ad un’iniziativa di formazione del Catalogo 2012 della Scuola dello Sport.
Per qualsiasi ulteriore informazione, è possibile rivolgersi alla Segreteria del Premio Madella, presso la Scuola dello Sport che risponde ai seguenti recapiti:

telefono 06.36.85.9195/9162
fax:  06.36.85.9252
email:
sds.opos@coni.it

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.