Rinviate la Conferenza Allenatori e l'Assemblea degli Arbitri


ROMA, 20 gennaio 2011 - A seguito della Circolare 18 gennaio 2011, pervenuta in Segreteria il giorno successivo, emanata dal CONI in ossequio alla normativa statale in tema di contenimento della spesa pubblica, la Federazione Italiana Canottaggio, dopo un confronto con i propri consulenti, si vede costretta, con rammarico, a sospendere e rimandare a data da destinarsi la Conferenza Nazionale Allenatori e l’Assemblea dei Giudici Arbitri, di prossima effettuazione.

Secondo l’interpretazione del Coni, anche la Federazione Italiana Canottaggio, ente di diritto privato ma sovvenzionato dal Coni con fondi pubblici, ricade tra gli organismi tenuti a dare attuazione integrale a tali disposizioni di Legge.

La citata Circolare impone alle Federazioni Sportive Nazionali l’obbligo di adeguarsi a tali direttive e, in particolare, per quel che riguarda le spese di formazione, dispone che “ai sensi del comma 13 dell’articolo 6, a decorrere dall’anno 2011, la spesa annua per attività di formazione deve essere non superiore al 50% della spesa effettivamente sostenuta per competenza economica nell’anno 2009.  Gli atti ed i contratti posti in essere in violazione della citata disposizione costituiscono illecito disciplinare e determinano responsabilità erariale”. Inoltre, con riferimento alle spese per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e rappresentanza, a decorrere dall’anno 2011, le stesse  non devono eccedere il 20% della spesa sostenuta nel 2009 e devono essere preventivamente autorizzate dal Ministero competente.

Pertanto, la decisione di rinviare i due Eventi a data da destinarsi è necessaria.

In ogni caso, la Federazione Italiana Canottaggio, consapevole dell’importanza dell’attività di formazione che deve riguardare le Categorie interessate, intende richiedere al Ministero competente l’autorizzazione a che tali eventi possano egualmente svolgersi, peraltro in data ad oggi non determinabile.

Con l’occasione, si comunica che la Federazione Italiana Canottaggio, unitamente ad altre 15 Federazioni, ha già inoltrato ricorso al TAR del Lazio avverso il suo inserimento nell’elenco ISTAT degli enti tenuti all’osservanza di tale normativa.
 

Prossime Regate

  • LINZ-OTTENSHEIM - 25/08-01/09/2019
    World Rowing Championships
  • PATRASSO - 25-27/08/2019
    Mediterranean Beach Games

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.