VIVERONE, GRANDE ATTESA PER IL "BATTESIMO" NAZIONALE DEL NUOVO CAMPO DI REGATA CHE DESIGNERÀ I CAMPIONI 2008 DEL GRAN FONDO

ROMA, 5 marzo 2008 - A pochi giorni dallo svolgimento della 6^ Prova del Campionato Italiano di Gran Fondo e Coppa Italia 2008, in programma domenica 9 marzo, sale l'attesa per conoscere l'esito finale di questo circuito remiero "invernale" composto di sei prove, iniziato a novembre 2007 sul Lago di Varese, con le splendide partenze in linea (memorabile quella delle ammiraglie che, in un turbinio di remi e schizzi d'acqua, si lanciano a spron battuto verso il traguardo), approdato in dicembre a Roma sul "biondo" Tevere sferzato dalla pioggia battente, fermato in gennaio 2008 a Pisa per un'improvvisa e pericolosa presenza di tronchi e detriti in acqua sull'Arno, salito all'inizio di febbraio sino a Torino per la classica "d'Inverno sul Po" che ha regalato spettacolari emozioni a quanti vi hanno preso parte, tornato nel Lazio a Sabaudia a fine febbraio dove è stato accolto da una splendida giornata di sole che ha caratterizzato un percorso con giro di boa sotto le pendici del Circeo e, infine, giunto per la fase finale - quella che assegnerà i titoli 2008 -, nuovamente in Piemonte per la "prima volta" del Lago di Viverone.
L'appuntamento è molto atteso anche per la curiosità di sperimentare un nuovo percorso, per il gran fondo, che prevede giri di boa e rettilinei di 2000 metri.
La regata si preannuncia spettacolare e dovrebbe ripagare gli organizzatori degli sforzi profusi per presentare nel migliore dei modi il campo di gara teatro del gran finale di campionato e una località pregna di storia e d'archeologia.
Per quanto riguarda il percorso di gara, spettacolare e ben visibile per il pubblico, l'organizzazione ha previsto la partenza in fronte alla Località Masseria e l'arrivo, dopo 6000 metri effettuati in una sorta di tre 2000 metri lineari e 2 giri di boa (un giro di boa ai 2000 ed il secondo ai 4000 metri dalla partenza), davanti il lungo lago di Viverone in località Porticciolo.
Il programma di domenica prevede l'inizio delle partenze alle 10 con la prova delle ammiraglie senior, mentre l'ultimo via nel primo pomeriggio.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org
   
Torna indietro