Intervista a Di Criscienzo presidente CC Sabaudia
Sabaudia: canottaggio sempre e per tutti…

A conclusione delle gare svoltesi nella città Sabauda, per trarre un bilancio della giornata chiediamo informazioni a uno degli organizzatori della tappa di gran fondo: il presidente del Circolo Canottieri Sabaudia, Antonio Di Criscienzo. Parliamo con lui delle manifestazioni a corollario dell’evento remiero: “ E’ stata una giornata bellissima, siamo riusciti a coinvolgere le scuole di Sabaudia e della provincia di Latina con 450 disegni sul tema del canottaggio e dell’ambiente, in quanto questo sport ci dà modo di vivere la natura. Quello che interessa a me personalmente e al circolo canottieri è di coinvolgere tutta la città. Sabaudia oramai sta diventando una città di canottieri, di gente d’acqua che ama questo sport. Abbiamo la fortuna che la Marina Militare ci ospita e riusciamo a collaborare al meglio sempre con loro e con il Comitato Regionale Lazio.
Proseguendo nella conversazione Di Criscienzo pone l’attenzione su nuovi progetti: “ Noi ospitiamo nella nostra città da 15 anni la nazionale tedesca. Quest’anno inoltre abbiamo avuto la conferma della Finlandia, ed è la prima volta che è venuta la nazionale bielorussa con 75 atleti, questo è anche un fattore d’interesse per la città in quanto possono operare tutti i responsabili del settore alberghiero, non solo nel periodo estivo”.
Alla fine della conversazione il presidente Di Criscienzo evidenzia alcuni problemi: “ Abbiamo grossi problemi di fruibilità del lago, c’è bisogno di poterlo utilizzare nella sua totalità. Alcuni bracci del bacino sono chiusi, ostruiti dalle boe galleggianti che servono all’azienda Vallicola, proprietaria dello specchio lacustre, per la produzione di cozze e frutti di mare. Io spero vivamente che presto si riesca a capire che il lago deve essere aperto tutto e per tutti. Inoltre noi facciamo anche attività per i disabili, sono ormai 4 anni che lavoriamo con la “Rete” di Pontinia e con altre associazioni nazionali per disabili mentali e fisici, vogliamo che Sabaudia riesca a ospitare manifestazioni per tutto l’anno”.

Roberto del Pozzo
Ufficio Stampa Comitato Regionale Lazio

   
Torna indietro