SABAUDIA IN FERMENTO, QUASI CINQUECENTO EQUIPAGGI AL VIA

SABAUDIA, 22 febbraio 2008. Ancora due giorni e le acque del Lago di Sabaudia ospiteranno la quinta prova del Campionato Italiano di Gran Fondo e Coppa Italia 2008. In città, e sulle sponde del lago prospicienti il Ponte Giovanni XXIII, tutto è pronto per accogliere i 477 equipaggi iscritti nelle varie specialità (114 donne e 363 uomini) che si contenderanno il successo. Saranno punti importanti e validi per poter smuovere la classifica di un circuito che avrà l’epilogo, fra quindici giorni sul lago piemontese di Viverone dove si disputerà la sesta ed ultima prova.
Grande l’attesa, quindi, tra gli organizzatori che da giorni sono impegnati nel valutare tutti degli aspetti logistici sia a terra – valutazioni necessarie per la massiccia presenza di atleti delle nazionali straniere ospitate – che in acqua per fare in modo che il transito sul lago, degli equipaggi in allenamento e di quelli in gara, avvenga nella più assoluta sicurezza. Un grande impegno per far sì che tutto funzioni alla perfezione per accogliere nel migliore dei modi questo primo evento remiero nazionale del 2008 che vede impegnata, al fianco dell’organizzazione, l’Amministrazione Comunale di Sabaudia che, come avvenuto nel 2007, ha ritenuto opportuno sostenere nuovamente le iniziative remiere che si svolgono sul Lago.
Per quanto riguarda la regata è da registrare, invece, la presenza di alcuni equipaggi delle nazionali della Bielorussia, della Germania e della Finlandia che gareggeranno insieme agli equipaggi italiani. Grandi assenti, invece, gli atleti senior delle Società militari pontine, ad accezione del quattro di coppia senior della Marina Militare, impegnati nei raduni olimpici e nella preparazione di quello mondiale che si terrà la settimana prossima.

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org
   
Torna indietro