LE INTERVISTE DELLA GIORNATA DI FINALE

BRANDEBURGO, 20 luglio 2008

4 senza senior. Matteo Motta
Gli altri hanno capito che la nostra arma era la partenza forte e così son partiti forte tutti. Germania e Croazia su tutti. Poi i tedeschi erano più veloci e hanno preso vantaggio. La Croazia ha cercato di attaccarci, ma abbiamo risposto bene, la barca ha reagito e si espressa per il suo valore effettivo.

Doppio Pl. Davide Riccardi
"Bene, è andato tutto alla perfezione...Campioni del mondo...Oggi ho sentito tutta Firenze..."




4 senza femminile
Siamo partite ed eravamo in quattro equipaggi sulla stessa linea. “mi son detta o vinciamo…o quarte…” Chiuso gli occhi e abbiamo attaccato fino in fondo.”

4 con maschile
Ci siamo espressi ai nostri livelli. L’Ukraina ha cercato di attaccarci, abbiamo risposto subito e siamo andati via. Sul passo eravamo distesi, fluidi, non c’è stato quasi bisogno di chiudere.
 


4 di coppia pesi leggeri. Casiraghi.
Abbiamo fatto una gran gara, bene la partenza, un gran passo, abbiamo dimostrato a tutti di essere dei gran guerrieri. Poi quello che è successo…può succedere.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org
   
Torna indietro