LUDOVICA LUCIDI: TRA SFORZI, VITTORIE ED OBIETTIVI

"Ho vinto già altre gare, ma la vittoria di oggi ha un valore particolare, proprio per il significato stesso di questa manifestazione.". A parlare è Ludovica Lucidi, promessa del canottaggio italiano che con la divisa del C. C Tevere Remo ha conquistato una grande vittoria nella categoria singolo cadetti femminile durante la Regata Regionale ambientata nella suggestiva cornice del Lago di Vico. La medaglia d'oro è stata festeggiata con un tuffo nell'acqua, ad opera di amici e parenti che, in uno sfogo di gioia e allegria, hanno rovesciato la sua barca.
Orgogliosa ci spiega che "E' difficile conciliare l'attività sportiva con quella scolastica. Mi alleno circa cinque volte a settimana e grazie al sostegno, non solo agonistico, ma anche morale della mia allenatrice Daniela Sanna, ho già ottenuto enormi soddisfazioni". La giovane atleta, infatti, ha già partecipato, salendo sul podio, ad un meeting nazionale.
"Affronto ogni competizione con ottimismo e con il massimo impegno, naturalmente non sempre si può vincere, comunque anche le sconfitte costituiscono un ulteriore stimolo a migliorare continuamente. Ovviamente l'obiettivo è la vittoria ed è proprio in questa direzione che sono indirizzati i miei sforzi."
Auguriamo, quindi, a Ludovica di continuare a lavorare verso il raggiungimento di nuovi e sempre più lontani traguardi.

Claudia Franceschi
Ufficio Stampa comitato regionale Lazio FIC

Nelle foto: Ludovica Lucidi sul traguardo; la squadra giovanile della Tevere Remo all'opera sul lago di Vico (cliccare sulle immagini per ingrandirle)

   
Torna indietro