INTERVISTA AL PRESIDENTE DEL “CIRCOLO CANOTTIERI LAGO DI VICO” RAFFAELE D’ANGELA

“Lo scopo della nostra iniziativa è quello di avvicinare anno dopo anno un numero sempre maggiore di persone attorno a questo sport”. E’ questo l’auspicio di Raffaele D’Angela, presidente dal 1990 del Circolo Canottieri Lago di Vico e organizzatore dell’ormai annuale “Regata regionale Lago di Vico”. Il circolo ha infatti ospitato anche quest’anno la manifestazione, giunta alla sua terza edizione, nella suggestiva cornice naturale di uno dei bacini più famosi del Lazio.
“L’obiettivo- sostiene D’Angela- è di coinvolgere individui di tutte le fasce di età con particolare attenzione rivolta verso i più giovani, accostandoli a questo sport e facendo conoscere i valori e le soddisfazioni che il canottaggio può dare”.
Un obiettivo che il Circolo Canottieri Lago di Vico ha raggiunto con successo in questi anni riuscendo a raccogliere un numero sempre più elevato di ragazzi, anche grazie ad importanti attività di promozione come quella odierna. Inoltre, intorno alla metà di Agosto è prevista una regata di 500 metri, rivolta solamente ai giovani del Circolo, per far sì che possano comprendere appieno ed acquisire consapevolezza di questo sport, utilizzando contemporaneamente tale manifestazione come importante elemento di valutazione in prospettiva di competizioni future.
Il Circolo si è dimostrato infatti capace di proporre in questi anni interessanti talenti come Matteo Orlandi e Matteo Ferretti, rispettivamente primo e secondo nella categoria Allievi B con l’intento di valorizzare e portare ai massimi livelli i giovani più promettenti.
Passione e disciplina, tecnica e determinazione senza escludere naturalmente l’ aspetto ludico e aggregativo tipico di tale sport, sembra essere dunque la miscela giusta del Circolo Canottieri Lago di Vico e del suo presidente Raffaele D’Angela.

Omar Gariuti
Ufficio Stampa comitato regionale Lazio FIC

Nelle foto: Raffaele D'Angela; Matteo Orlandi (cliccare sulle immagini per ingrandirle)

   
Torna indietro