CLAUDIO MICCOLI, PRESIDENTE DELLA SC RAVENNA: "VOGLIO PORTARE A RAVENNA LA WORLD MASTERS REGATTA 2011"

Claudio MiccoliZAGABRIA, 9 settembre 2007 - Insieme agli atleti del Ravenna c'è anche il Presidente della Società, Claudio Miccoli, che oltre a remare si aggira con sguardo interessato in tutti gli angoli dello Jarun. A primo acchito ci assale un dubbio perché non si riesce a comprendere tanto interesse; l'incertezza però ci viene chiarita dallo stesso Miccoli davanti ad un boccale di birra: "Non sono riuscito ad avere il World Masters 2008 e ci riprovo per quello del 2011. Noi possiamo fare molto meglio di questo Comitato Organizzatore perché gli spazi della Standiana si prestano ad ospitare il doppio degli atleti che sono qui".
Miccoli sta già lavorando alacremente per formare un Comitato Organizzatore che sia in grado di non lasciare nulla al caso: "La Federazione mi ha suggerito di fare un Comitato Organizzatore forte, ed io lo sto già facendo, così come farò la richiesta per il World Masters per il primo anno utile, perché sono determinato a portare quest'evento a Ravenna. Il Campo della Standiana è stato individuato dagli Enti locali come 'campo regionale per il canottaggio' e quindi può essere ancora ammodernato, per questo ha bisogno di un evento che faccia da volano".
Miccoli è un uomo concreto, non avvezzo a fare voli pindarici, legato alla sua terrà ed al campo di regata prospiciente il Parco Giochi di Mirabilandia: "Dicono da più parti che il campo di regata è ventoso ed io aggiungo che anche Schinias e Eton sono ventosi però vi hanno fatto e vi faranno le Olimpiadi. Se Ravenna fosse inserita in un qualsiasi circuito di gare internazionali si potrebbe pensare di costruire un pontile frangionde che corre lungo tutto il campo di regata, è costoso ma non impossibile. I soldi possono essere chiesti ma devo pur dare qualcosa in controparte, l'indotto deve muoversi altrimenti gli Enti tirano fuori solo il denaro e poi nulla più. Questo per un'Amministrazione pubblica e seria non è possibile".
Un Presidente impegnato su più fronti, con un passato da Amministratore, che non si tira mai indietro a nulla: "Ho aderito al progetto Rowing Corner Beijing 2007 senza battere ciglio e mettendo insieme Comune di Ravenna, Regione Emilia Romagna e Autorità Portuale perché tutti hanno creduto in questo progetto della FIC, ora però dobbiamo andare oltre ed aspetto che qualcuno mi dica cosa fare. Le energie ci sono ora però bisogna lavorare per il 2008 su un progetto fattibile e concreto. Intanto mi darò da fare per avere il Master del 2011".

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org
   
Torna indietro