LA CITTÀ DI ZAGABRIA

Zagabria è una città che conta un milione di abitanti. E' la capitale politica, culturale e scientifica della Croazia e può vantare una storia lunga oltre nove secoli. Nel 1557 Zagabria divenne capitale della Croazia e si trova al centro di un importante crocevia nel nord-ovest della Croazia a circa 170 chilometri dal mare Mediterraneo. Il suo clima è di tipo continentale con una temperatura media di circa 20 gradi nel mese di settembre.
Zagabria rappresenta un importante centro sportivo per la Croazia che può vantare lunghe tradizioni, atleti di alto livello e moltissimi appassionati di vari sport. Zagabria ha ospitato molti eventi di livello internazionale tra cui vari Campionati del Mondo e d'Europa.
Oltre agli avvenimenti sportivi Zagabria vanta un numero illimitato di eventi di altro genere tra i quali vale la pena di sottolineare il Festival del Folk, la Mostra Internazionale dei Fiori, il Festival Internazionale del Cinema di Animazione e il Festival Europeo del Piccolo Teatro.
Offre una capacità alberghiera di oltre 4000 posti letto e i suoi ristoranti e caffè sono in grado di ospitare più di 8000 persone che possono usufruire di piacevoli soste anche all'aperto grazie alle piacevoli temperature e condizioni climatiche che solitamente si registrano in questo periodo dell'anno.
Zagabria conta molti negozi alla moda e un mercato dove è possibile trovare mercanzie provenienti da tutto il mondo, che sicuramente non è da perdere. Il fascino della vecchia Europa è ancora vivo in questa città grazie ai suoi parchi, alla sua architettura, ai caffè e ristoranti e ai suoi abitanti.

Il Centro Sportivo di Jarun
Il lago di Jarun si trova nella zona sud-est della città, vicino al fiume Sava e dista solo 4 chilometri dal centro della città. Fu costruito nel 1987 in occasione dei Giochi Universitari e il suo impianto e le attrezzature si sono estese di anno in anno. Jarum è la “casa” degli sport d'acqua oltre alla pallavolo e a gare ciclistiche di vario genere. L'accesso al campo di gara è possibile tramite vari mezzi di trasporto (tram, bus e auto) e l'autostrada si trova nelle vicinanze del campo di gara. Al suo interno vi sono vari ristoranti, bar-caffè, night club e discoteche.

Il campo di gara
Il campo di gara è stato costruito seguendo le normative dettate dalla FISA. E' lungo 2.250 metri ed è già stato sede di molti eventi internazionali. Corre da Sud–Est a Nord–Ovest. La sua profondità va dai 3 ai 5 metri. Il percorso di gara è segnato da un sistema di boe Albano e comprende un sistema visivo (semaforo) e acustico adibito alla partenza. La torretta d'arrivo è in grado di ospitare la giuria, i cronometristi, il photo-finish, una sala riservata ai commentatori oltre ad una segreteria dati.
Il campo di gara di Jarun è comprensivo di:
1. un campo a 8 corsie
2. spogliatoi con docce e toilettes
3. rimessaggio imbarcazioni
4. torretta d'arrivo e Ufficio di Regata
5. tribune
6. parcheggio per pulmini e carrelli
7. parcheggio auto
Nella boat area vi sono numerosi castelletti per il rimessaggio delle imbarcazioni a disposizione dei partecipanti alla gara.

Importante
Tutti i partecipanti alla World Rowing Masters Regatta di Zagabria che intendono partecipare con le proprie imbarcazioni ( compresi i cittadini della Comunità Europea) devono essere in possesso del documento “ATA Carnet” che garantisce loro l'accesso delle imbarcazioni in Croazia. Tale documento si può ottenere presso le locali Camere di Commercio. Colori i quali non saranno in possesso di tale documento non avranno accesso in Croazia.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org
   
Torna indietro