News Flash

News Flash (23 luglio 2006)
Risultati e resoconti gare FLASH - FINALI A
Risultati gare FLASH - FINALI B
Medaglia d'oro per il quattro senza pesi leggeri di La Padula, Goretti, Savriè, Gabriele.
Medaglia d'argento
per il doppio Gattinoni-Stefanini, per il doppio leggero Miani-Danesin e per il due senza pesi leggeri Di Somma-Caianiello.
Medaglia di bronzo
per l'otto e per il 4 con di Marcatelli, Migliaccio, Mautone, Dell’Aquila e Aita (t.).
5° posto per il quattro di coppia leggero e per il doppio leggero donne.
Ultimo giorno di gare sul "Bloso" dove sono in programma le finali del Campionato del Mondo Under 23 con l'Italia impegnata in 8 finali. Oggi è una giornata fresca e sul bacino spira una leggera brezza a favore. Le previsioni meteorologiche prevedono un escursione termica che varia tra 17 e 24 gradi. Le condizioni potrebbero variare, senza peggiorare, nel corso della giornata
News Flash (22 luglio 2006)
Risultati e resoconti gare FLASH   ->>
Vincono la semifinale e accedono alla Finale A il doppio leggero Miani-Danesin e il due senza leggero di Caianiello-Di Somma e il quattro senza leggero. Passa il turno anche il doppio Gattinoni-Stefanini, 3°.
In Finale B invece il quattro di coppia (6°),  doppio donne Baratto-Schiavone (4°), il due senza Tuccinardi-Bosco (6°) e Carola Tambooni (5°) nel singolo pesi leggeri donne.
Giornata uggiosa quella che si sta vivendo sul Bloso Hazewinkel Regatta Center con acquazzoni improvvisi e abbassamento della temperatura. A pochi minuti dall'inizio delle semifinali però il campo di regata è pressoché perfetto e non v'è vento che rende le corsie svantaggiate. Le previsioni, in ogni modo, sono mutevoli e quindi si potrebbe verificare un ulteriore peggioramento nel corso del pomeriggio.
News Flash (21 luglio 2006)
Risultati e resoconti gare FLASH   ->>
Si qualificano per la Finale A l'otto (1°), il quattro di coppia pesi leggeri (1°), il quattro con (2°) e il doppio leggero donne (2°).
Va alle semifinali Carola Tamboloni, 3° nel singolo pesi leggeri donne.
Niente da fare invece per il quadruplo donne (5°), il quattro senza donne (5°), per Alessandra Caraffini nel singolo donne (5°) e per Gennaro Gallo nel singolo pesi leggeri (3°).
Tra le Nazioni che si avvicinano al canottaggio v'è anche la Repubblica di Togo: una lingua di terra del continente africano confinante con il Ghana a ovest, Burkina Faso a nord, Benin ad est. Ad Hazewinkel il Paese africano è stato rappresentato dalla singolista Pitakani Denise Tango che, con 9'31"20, non è riuscita a passare il turno e si è dovuta fermare nei recuperi. La giovane atleta però è stata la protagonista di una standing ovation del pubblico che l'ha accompagnata per tutti gli ultimi 200 metri di gara. Applausi che per l'atleta vogliono significare una sorta di incoraggiamento a non mollare mentre al suo Paese l'augurio di essere sempre più presente nel mondo remiero internazionale.
Questa mattina il Bloso Hazewinkel Rowing Center è pressoché perfetto e si prepara ad accogliere gli atleti che, dalle 9.30 alle 12.48, saranno impegnati nei ripescaggi. La temperatura è delle migliori ed è prevista un'escursione termina compresa tra 22 e 28 gradi. La prima barca italiana a scendere in acqua sarà il quattro senza femminile e l'ultima sarà l'otto.
News Flash (20 luglio 2006)
Risultati e resoconti gare FLASH   ->>
Vincono la batteria e accedono alle semifinali il doppio Gattinoni-Stefanini, il doppio leggero Miani-Danesin, il 4 senza PL, il  2 senza PL di Caianiello-Di Somma, il due senza di Tuccinardi-Bosco e il doppio donne di Baratto-Schiavone. Alle semifinali anche il 4 di coppia (3°).
Ai recuperi invece l'otto (2°), il 4 di coppia PL (2°), il 4 senza donne (3°), il 4 con, (4°), il quattro di coppia donne (3°), il doppio leggero donne (2°), il singolo donne (5°) e i singolisti leggeri Carola Tamboloni (4°) e Gennaro Gallo (5°).
Dopo il violento temporale della mattina, sul Bloso Hazewinkel Regata Center, è tornato splendere nuovamente il sole
Come nelle previsioni a cinque minuti dal primo via della giornata sul Bloso Hazewinkel Rowing Center si è abbattuto un violento acquazzone che ha annullato quasi completamente il vento e rinfrescato ulteriormente la temperatura. Almeno per le prime gare le condizioni di gara sono delle migliori
Ieri sera, in una sala dell'albergo in cui alloggia la squadra azzurra, il Presidente federale Renato Nicetto ha consegnato ufficialmente il body da gara sul quale è posto il marchio dello sponsor federale BIG RACE. La squadra al completo, insieme a tutto lo staff tecnico, ha gridato l'ormai mitico urlo di battaglia "Azzurri Italia, Azzurri Italia...." sollecitata dai due capitani: Federico Gattinoni per gli uomini e Laura Schiavone per le donne. Ad assistere alla consegna, oltre al Presidente, anche i due Vice Presidenti, Renato Alberti e Dario Crozzoli, ed i Consiglieri Guglielmo Cannone, Antonio Prezioso e Daniele Zangla. Nel salutare la squadra ed augurare loro un in bocca al lupo per le gare di oggi, il Presidente ha sottolineato come questa sia una squadra agguerrita e molto forte che sicuramente saprà tenere a bada gli attacchi del forte lotto di avversari che, quest'anno, è davvero nutrito.
Dopo l'improvviso acquazzone di ieri sera, abbatutosi su Mechelen, la temperatura è molto più fresca anche se questa mattina sul Bloso Hazewinkel Rowing Center c'era una leggera brezza a favore omogenea su tutte le corsie. La temperatura prevista per oggi si aggira tra i 22 ed i 32 gradi e sono previsti anche improvvisi temporali, tant'è che questo ha fatto sì che l'organizzazione optasse per un programma più condensato in modo da avere, in caso di sospensione, il pomeriggio per gli eventuali recuperi di gare.

Torna indietro