Toscana al Festival: Arno e Cavallini in luce, tre medaglie per il team regionale


PISA, 17 luglio 2017 - Buona la risposta delle società toscane in gara al Festival dei Giovani, la cui ventottesima edizione si è tenuta sul lago di Pusiano, a Eupilio in Lombardia. Spicca nel medagliere la prestazione della Cavallini di Calcinaia, che porta a casa ben sette medaglie d’oro, oltre a quattro d’argento e due di bronzo. Bene anche Arno Pisa e Pontedera, con quattro vittorie ciascuna. L’Arno conquista anche tre argenti e nove bronzi, risultati che la portano a un totale di 16 medaglie vinte, quota che la porta in alto nella graduatoria nazionale delle società che ne hanno vinte di più. Il Pontedera aggiunge al poker dorato anche quattro argenti e un bronzo. Tre ori per l’Orbetello, che aggiunge anche tre bronzi, mentre la Limite vince due gare, che sommate alle tre in cui giunge seconda e alle sei dove si piazza terza sono risultati che la portano in doppia cifra, a quota 11, nel medagliere totale.

Due vittorie ciascuna per Livornesi (con due argenti e un bronzo), Paolo D’Aloja (con un argento), Giacomelli Pisa (con quattro bronzi) e San Miniato (con un bronzo), mentre conquista un oro il Foce Cecina (con un argento e un bronzo). Medaglie anche per DLF Chiusi (un argento e un bronzo), Firenze (un oro vinto in equipaggio societario e un argento) e VV.F. Billi-Masi di Pisa (un bronzo).

Nella classifica generale, le 16 medaglie vinte spingono l’Arno Pisa nella Top 20, proprio al ventesimo posto, con 389 punti. Trentesima la Canottieri Pontedera con 262 e trentatreesima la Cavallini Calcinaia con 242 punti.

Per quanto concerne le regate riservate alle selezioni regionali, la Toscana vince una medaglia d’argento e due di bronzo. Il secondo posto, nel quattro di coppia Cadetti femminile, lo colgono alle spalle della Lombardia Gaia Polisciano (Pontedera), Chiara Benvenuti (San Miniato), Giorgia Borriello (Cavallini) e Greta Reali (Limite), brave sul traguardo a conquistare l’argento a spese della Sicilia.

I due bronzi arrivano invece da un’altra finale del quadruplo femminile grazie a Chiara Stella Poggi e Isabella Bianchi (Pontedera), Emma Cuzzocrea (Arno Pisa) e Victoria Gallucci (San Miniato) dietro Lombardia e Piemonte, e dal quattro di coppia maschile di Manuel Strazzullo, Federico Veracini e Samuele Messineo (Paolo D’Aloja) e Matteo Poggiani (Cavallini).

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

Speciale Festival dei Giovani 2017 - Pusiano

    alle
    Olimpiadi di Tokyo

    alle
    Paralimpiadi di Tokyo

Prossime Regate

  • PISA - 25-26/01/2020
    Campionato Italiano di Fondo 2x e 4- e Regata Nazionale
    Campionato Italiano di Fondo
    Statistica Equipaggi gara
    Meeting Allievi e Tricolore Master
    Statistica Equipaggi gara
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    Statistica Equipaggi gara
  • ROMA - 26/01/2020
    Gara Intersociale Derby Roma/Lazio

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.