I “Ragazzi” della Baldesio compiono l’impresa con due podi a Varese, ai Campionati Italiani di categoria



CREMONA, 22 giugno 2017 -  Due storiche medaglie ai Campionati Italiani di Varese, per la squadra “Ragazzi” della Canottieri Baldesio. Un risultato straordinario, che premia la lungimiranza e il grande lavoro profuso dai tecnici Luca e Michele Manzoli e dalla società.

“E’ un risultato che premia il gruppo e che è stato costruito con grande attenzione e cura, partendo da lontano, ovvero quattro anni fa. I nostri atleti hanno assorbito il lavoro fatto insieme, restituendo oggi alla squadra e alla società un risultato storico, che non si vedeva da anni. Due medaglie, conquistate in gare difficilissime e altamente competitive sono una soddisfazione immensa per tutti noi, ma soprattutto per questi giovanissimi atleti. Il futuro è tutto da scrivere e possiamo solo immaginare per loro belle pagine. Così commenta Luca Manzoli, tecnico di riferimento del settore agonisti della compagine cremonese.

La medaglia più pregiata è l’argento conquistato dal doppio ragazze di Federica Cortesi e Marta Forte, giunte seconde dietro all’irresistibile equipaggio della Moltrasio. “Federica e Marta sono state protagoniste di una stagione sempre ai vertici della categoria ragazze” continua Manzoli “dopo l’oro ai Campionati Italiani di fondo non sono mai scese dal podio, macinando medaglie su medaglie, in continua progressione cronometrica. Sono due atlete splendide, caparbie, forti, che hanno dato il massimo sempre, in gara come in allenamento. Siamo orgogliosi di questo equipaggio affiatato e vincente, che dovrà ora fare il salto di qualità per emergere a livello internazionale. Per loro, la maglia azzurra è un traguardo possibile e faremo di tutto perché possano vestirla. In questi campionati italiani hanno espresso un canottaggio efficace, vincendo qualificazioni e semifinale e facendo il vuoto dietro. In finale, hanno dovuto lasciare lo scettro alle fortissime colleghe della Moltrasio, ma hanno interpretato la gara in maniera perfetta. Federica e Marta, sono il fiore all’occhiello di una squadra femminile che continuerà a dare grandissime soddisfazioni nella prossima stagione.”

Dopo l’argento del doppio ragazze femminile, arriva il bronzo stellare dell’otto ragazzi, conquistato in una gara al cardiopalma contro equipaggi dalla lunga e consolidata tradizione. Edoardo Tamburelli, Lorenzo Romani, Lorenzo Malfasi, Marco Brancaccio, Michele Monfredini, Marco Joseph Tognazzi, Jacopo Murabito, Giorgio Pattoni e Giovanni Manfredini hanno lanciato la sfida a tutti, vincendola nettamente. “Non ci sono parole per descrivere la performance dei ragazzi dell’otto.” Sottolinea Manzoli “Hanno vinto il bronzo al fotofinish, imponendosi in una gara contro equipaggi forti e consolidati. La nostra barca è stata creata qualche mese fa, anche se parte del gruppo, lo scorso anno aveva già fatto esperienze nella categoria cadetti. Ai mille metri l’equipaggio era in testa, poi ha un po’ pagato l’inesperienza rispetto a barche dalla lunga tradizione nella remata di punta, in particolare sulle barche lunghe. Ma si tratta di dettagli. I nostri cavalieri non hanno mollato per tutta la gara, portando a casa una medaglia che premia i loro sforzi e il loro entusiasmo. E’ stata una gara emozionante, partecipata, molto fisica e al contempo tecnica. L’otto è ora realtà e sarà il nostro obiettivo farlo crescere per conquistare altri successi. Bravi a tutti.”


Scende in acqua in singolo PL U23 anche Marcello Caldonazzo, l’alfiere della compagine baldesina. Un atleta di grande spessore, che ha avuto solo la sfortuna di incappare in una stagione non al massimo. Tra alti e bassi, Marcello è riuscito ad arrivare in finale con ottimi riscontri, ma ha pagato purtroppo in finale giungendo settimo. Solo diciannovenne, Marcello può guardare avanti con positività, iniziando già a programmare la prossima stagione.

A concludere l’analisi, interviene Giancarlo Romagnoli, Consigliere canottaggio Baldesio e Consigliere FIC Lombardia, impegnato a Piediluco nelle attività con la Nazionale “Quello che abbiamo visto domenica è il risultato di un ottimo lavoro programmato tra Societa' e tecnici, spostare il gruppo dei giovani ragazzi sull'otto è stata un'ottima scelta che ha rinforzato i valori essenziali dello sport e creato una squadra ancor più unita e forte. Un gruppo di atleti che con entusiasmo e determinazione ha iniziato un percorso che verrà protratto anche nei prossimi anni. Marta e Federica hanno fatto sinora una stagione esaltante e questo argento è un ottimo risultato e ne devono essere fiere, una molla in più per continuare e cercare di restare ai massimi livelli perché ne hanno le possibilità. Credo che i nostri allenatori abbiano creato un'ottima sinergia con i ragazzi e le ragazze e debbano anch'essi essere soddisfatti e fieri del lavoro fatto sinora, dobbiamo continuare a crescere in tutti i settori perché la Baldesio ne ha le capacità e le possibilità. Un grande grazie a tutta questa squadra che ci fa sempre emozionare.”

Non è ancora tempo di andare in vacanza. Nel prossimo weekend il doppio ragazze di Federica Cortesi e Marta Forte sarà in acqua per tentare il colpaccio della convocazione alla Coupe de la Jeunesse, mentre Marcello Caldonazzo proverà a calare l’asso, nella sua gara in singolo PL, per riprendersi il posto nella Nazionale azzurra.
Il sogno azzurro è vicinissimo, tutta la Baldesio è con loro!

Luana Porfido - Ufficio Stampa Società Canottieri Baldesio

Speciale Campionati Italiani Under23, Ragazzi e Esordienti - Varese

Prossime Regate

  • PIEDILUCO - 16-18/04/2021
    Regata Internazionale Memorial Paolo d'Aloja
    Sunday final results
    Sunday final start list
    Saturday heat results
    Saturday heat start list
    Saturday final results
    Friday heat results
  • ITALIA - 17-18/04/2021
    C2 Open Rowerg Championships Italia virtuale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.