Tricolori Junior: titoli assegnati a 11 società, doppiette per CC Aniene, CN Stabia e Rowing Club Genovese



MILANO, 04 giugno 2017 - Assegnati questo pomeriggio sul bacino dell’Idroscalo anche i 14 titoli italiani Junior, categoria che ha chiuso la due giorni di Campionati Italiani a Milano. Apre le danze la finale dell’otto femminile, specialità dove si registra il dominio del CUS Torino (Valentina Gallo, Diletta Diverio, Letizia Tontodonati, Khadija Alajdi El Idrissi, Martina Visintin, Veronica Bumbaca, Morena Perino, Clara Loverso, tim. Haonian Jiang) su RYC Savoia (Andrea Alfano, Allegra Sbarra, Benedetta Lauro, Roberta Guerra, Giulia Landolfi, Camilla Infante, Giulia Orofino, Marika Borzillo, tim. Francesca Pia Provenzano) e SC Varese (Charlotte Debelle, Josephine Debelle, Benedetta Bulgheroni, Rebecca Carente, Lisa Colatore, Ilaria Castelli, Rebecca Lucchina, Ludovica Piroli, tim. Riccardo Zoppini).


Il quattro con regala la vittoria al CC Aniene (Antonio Schettino, Nicolò De Sangro, Michele Zacchilli, Francesco Scoppola, tim. Alessio Di Sorbo); l’argento è per il RYC Savoia (Raffaele Serio, Gennaro Zenna, Giovanni Maddaloni, Volodymyr Kuflyk, tim. Pasquale Portalapillo), che vince il derby con il CC Napoli (Mario Cella, Gennaro Di Mauro, Stefano De Micco, Vincenzo Pezzella, tim. Felice Pizzo) medaglia di bronzo. Regina del singolo femminile è Giulia Mignemi (CT Aetna), che vince una battaglia entusiasmante con Silvia Crosio (Amici del Fiume) e Laura Pagnoncelli (SC Tritium), le quali completano il podio conquistando rispettivamente l’argento e il bronzo. Il doppio è un affare del CLT Terni (Matteo Tonelli, Francesco Molinari), campione d’Italia su GS Speranza (Alessio Bozzano, Edoardo Rocchi) e Viareggio (Niels Torre, Gioele Pison). Il CC Aniene sigla la sua personale doppietta di categoria grazie al successo nel quattro senza femminile (Eugenia Masotta, Viola Passoni, Ottavia Ravoni, Giordana Marsili), mentre il punta a punta per l’argento si risolve per mezzo secondo in favore del RYC Savoia (Andrea Alfano, Allegra Sbarra, Roberta Guerra, Benedetta Lauro), con il bronzo che finisce al collo del CUS Torino (Valentina Gallo, Diletta Diverio, Veronica Bumbaca, Martina Visintin).


Nel due senza è vittoria netta per il CN Stabia (Leonardo Apuzzo, Aniello Di Ruocco) su SC Cerea (Andrea Carando, Alberto Vincenti) e Moto Guzzi (Davide Comini, Simone Fasoli), mentre nella regata successiva, il doppio femminile, è il Rowing Club Genovese (Sofia Tanghetti, Maria Ludovica Costa) a prendersi il tricolore davanti a Tremezzina (Greta Martinelli, Marta Barelli) e SC Padova (Chiara Giurisato, Arianna Carletto). Il singolo vede Nunzio Di Colandrea (Ilva Bagnoli) tagliare per primo il traguardo e fare bottino pieno: titolo italiano, e con esso i premi speciali Coppa “Paolo d’Aloja” e Medaglia d’Oro “Bruno Carissimo”, associati alla vittoria nella specialità. La medaglia d’argento la conquista Federico Musio (SC Timavo), che allo sprint anticipa Pietro Cangialosi (DLF Treviso), medaglia di bronzo. E’ l’Elpis Genova (Lorenzo Gaione, Giorgio Gesmundo, tim. Adriano Ferreri) a fregiarsi del titolo italiano nella specialità del due con, dove coglie l’argento il CC Roma (Giulio Acernese, Carlo Alberto Marra, tim. Andrea Minelli), mentre il bronzo è appannaggio del San Giorgio (Luca Zemolin, Niccolò Schintu, tim. Davide Pinzini). Finale tirato quello del quattro senza, dove il CN Stabia (Leonardo Apuzzo, Aniello Di Ruocco, Aniello Sabbatino, Vincenzo Pio Langellotto) si regala il bis di giornata vincendo per meno di un secondo sulla SC Lario (Roberto Gerosa, Matteo Raffaele Panceri, Riccardo Elia, Nicolas Castelnovo), mentre a tagliare il traguardo per terzo e a regalarsi il bronzo più distante è il Nettuno Trieste (Janos Gruden, Adam Bark, Matteo Tamburin, Enea Pipolo).

Nel quattro di coppia femminile il Rowing Club Genovese (Lucia Rebuffo, Maria Ludovica Costa, Sofia Tanghetti, Sara Paone) vince e raggiunge CC Aniene e CN Stabia a quota due titoli italiani Junior. Il club della città della Lanterna si impone su AC Monate (Carolina Crosta, Marianna Ribolzi, Linda De Filippis, Camilla Musetti) e Tremezzina (Greta Martinelli, Marta Barelli, Margherita Recchia, Carolina Vanini). Trionfo tricolore nel due senza femminile per il Garda Salò (Vittoria Tonoli, Laura Meriano), primo in solitaria su CUS Torino (Khadija Alajdi El Idrissi, Letizia Tontodonati) e Moltrasio (Nadine Anna Elizabeth Agyemang-heard, Arianna Passini). Nel quattro di coppia, la SC Cerea (Achille Benazzo, Andrea Carando, Alberto Zamariola, Leonardo Radice Karoschitz) mette luce tra sé e la SC Lario (Ivan Galimberti, Andrea Barelli, Paolo Morganti, Michele Venini) medaglia d’argento e la Velocior 1883 (Giorgio Alberto Federici, Vittorio Gallotti, Mattia Carassale, Elia Pennucci) medaglia di bronzo, aggiudicandosi così, assieme al titolo italiano, anche il premio speciale Trofeo "Alberto Lupo", che va appunto alla società vincitrice nella specialità. Infine, a chiusura dei Campionati Italiani di Milano, l’otto. La finale dell’ammiraglia Junior vede primeggiare il Gavirate (Riccardo Zaccarin, Luca Santaterra, Filippo Graziano, Ivan Bottelli, Giovanni Mammarella, Giovanni Codato, Jacopo Bertone, Fabio Maffiola, tim. Leonardo Macchi), che sfodera nel finale l’attacco decisivo per conquistare il titolo davanti al RYC Savoia (Raffaele Serio, Gennaro Zenna, Giovanni Maddaloni, Volodymyr Kuflyk, Danilo Amalfitano, Riccardo De Riso, Luca Annibale, Michelangelo Massa, tim. Pasquale Portalapillo), mentre la medaglia d’argento finisce nella bacheca del CC Aniene (Antonio Schettino, Nicolò De Sangro, Michele Zacchilli, Francesco Scoppola, Giulio Ginesi, Corrado Antonetti, Leonardo Suarez, Gabriel Danciu, tim. Alessio Di Sorbo).

Speciale Campionati Italiani Senior, Junior, Pesi Leggeri e Para-Rowing - Milano

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.