Idroscalo di Milano: i Campioni Italiani della categoria Pielle



MILANO, 04 giugno 2017 - Si sono appena concluse, sulle acque dell'Idroscalo di Milano, le finalissime relative alla categoria Pesi Leggeri. Prime in acqua le atlete impegnate nel singolo, la cui gara è stata dominata inizialmente da Federica Cesarini (Gavirate) che però ha ceduto il passo dopo poco più di metà percorso a favore del ritorno di Allegra Francalacci (SC Pontedera), Clara Guerra (Pro Monopoli) e Paola Piazzolla (Fiamme Rosse). Proprio tra le prime due si è disputato un bel testa a testa, risolto solo sulla linea del traguardo a favore della Francalacci. Seconda piazza per Clara Guerra e terza per Paola Piazzolla.


Abissale il vantaggio accumulato invece dai poliziotti Martino Goretti e Pietro Ruta durante la gara in doppio. I due olimpionici alla fine si sono laureati campioni d'Italia con un distacco di quasi venti secondi, lasciando comunque aperta fino alla fine la lotta per il secondo e terzo posto. Protagonisti del duello per le restanti posizioni del podio, l'imbarcazioni di Filippo Falchetti e Pietro Gardini (SS Murcarolo) e l'armo della Ginnastica Triestina di Stefano Donat e Stefano Morosinato. Alla l'argento è andato al collo degli atleti della Canottieri Murcarolo.
 

Distacchi netti anche nel due senza femminile con Isabella Mondini e Ludovica D'Epifano (Rowing Genovese) che hanno rifilato oltre trentacinque secondi di distacco a Sara Scamuzzi e Emanuela Di Franco (Esperia Torino), seconde classificate. Terza piazza per Eleonora Donato e Benedetta Sertorio (SC Cerea). Alfonso Scalzone e Giuseppe Di Mare, portacolori della Canottieri Savoia, si sono imposti nella specialità del due senza, regolando nell'ordine Lorenzo Tedesco e Piero Sfiligoi del Saturnia e Sebastiano Galoforo e Giovanni Ficarra della canottieri Peloro. Molto bella la prestazione dell'equipaggio targato Fiamme Gialle in doppio femminile: Lara Maule e Valentina Rodini, infatti, sono riuscite ad imporsi di giustezza, lasciando alle loro spalle i colori della Canottieri Timavo, rappresentati in acqua da Francesca Russi e Stefania Buttigon. Hanno chiuso il podio Alice Di Salvo e Chiara Pasinetti (SC Corgeno).
 

Titolo tricolore in singolo all'olimpionico Andrea Micheletti (Fiamme Oro) che è riuscito a gestire la gara nonostante le pressioni imposte costantemente da Matteo Mulas (CLT Terni), che alla fine si è dovuto accontentare della seconda posizone, e da Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro), terzo sulla linea d'arrivo. Bissano, dopo la vittoria in due senza, il Titolo Nazionale Giorgia e Serena Lo Bue grazie alla prestazione in quadruplo leggero, assieme a Emma Torre e Viviana Lacagnina. L'imbarcazione Targata Palermo ha strappato la prima piazza del podio alla Canottieri Varese di Denise Cavazzin, Alice Santopolo, Giulia Gorri e Nicoletta Bartalesi grazie ad un bell'affondo sul finale mentre la terza piazza è stata conquistata da Corinna Bennio, Maddalena Cantamessa, Margherita Cogorno e Denise Zacco (SS Murcarolo). Nella stessa specialità ma tra gli uomini il finale è stato sicuramente meno scontato. I colori del Cerea infatti, rappresentati Pietro Capelli, Emanuele Giocosa, Guido Gravina e Lorenzo Italiano, si sono piazzati alla testa del gruppo da circa metà gara. Nulla hanno potuto i tentativi di rimonta da parte di Anthony Sguera, Andrea Bolognini, Davide Iacutti e Pietro Klausner. Sensibimente più arretrata la terza piazza, occupta da Daniele Badagliacca, Xavier Costantini, Edoardo Nizzi e Lorenzo Filippi (Elpis Genova).


Grandi emozioni nelle ultime due gare della categoria Pesi Leggeri: nel quattro senza l'equipaggio dei Carabinieri di Giorgio Tuccinardi, Matteo Pinca, Stefano Oppo e Paolo Di Girolamo è riuscito a superare di un soffio, sulla linea del traguardo, l'armo della Marina Militare di Catello Amarante, Antonio Vicino, Gabriel Soares e Michele Quaranta con il Saturnia di Andrea Esposito, Federico Duchich, Lorenzo Tedesco e Piero Sfiligoi a chiudere il podio. Nell'otto invece protagonisti di un altro avvincente duello sono stati gli atleti del Rowing Genovese, Riccardo Mager, Marco Spinosa, Emanuee Farnini, Leonardo Bava, Michele Rebuffo, Lorenzo Brusato, Lorenzo Keyes, Giacomo Costa e Alessandro Calder al timone che sono riusciti a prevalere sull'agguerrita formazione dell'Esperia di Torino con a bordo Alessandro Visentini, Riccardo Italiano, Francesco Pegoraro, Alberto Ravazzani, Lorenzo Galano, Guido Reyneri, Umberto Danusso, Giorgio Tongotti, timonati da Albeto Monorchio solo nelle ultimissime battute. Nella stessa gara la medaglia di bronzo è andata al CUS Pavia di Gianluca Santi, Edoardo Buoli, Federico Cervelati, Corrado Regalbuto, Mirko Fabozzi, Luca Romani, Paolo Borella, Leonardo Bruschi, timonati da Andrea Riva.

 
Speciale Campionati Italiani Senior, Junior, Pesi Leggeri e Para-Rowing - Milano

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    PROGRAMMA GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    PROGRAMMA Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
    PROGRAMMA FINALI
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    PROGRAMMA GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.