Moltrasio festeggia l’oro europeo del Mondo



MOLTRASIO, 30 maggio 2017 - Il Mondo e Rambo, Superman e Captain America, Filippo e Luca: hanno già ricevuto i soprannomi più vari eppure senza tanti travestimenti o superpoteri si sono rivelati all’Europa del remo. La Canottieri Moltrasio ieri ha voluto festeggiare come nelle migliori occasioni il suo campione Filippo Mondelli, che, appunto insieme al finanziere Luca Rambaldi, ha conquistato imperioso il titolo assoluto in doppio ai Campionati Europei di Racice, in Repubblica Ceca.


Quello di Filippo e Luca è stato uno dei tre ori che hanno permesso all’Italia di stare davanti a tutti non solo in acqua ma anche nel medagliere di una rassegna continentale giovane e primo vero appuntamento internazionale dopo le Olimpiadi. Quello di Filippo è il primo titolo assoluto di cui può fregiarsi la Canottieri Moltrasio, che ci era andata vicino con Sara Magnaghi (argento nel 2012 e bronzo nel 2013) e che ora può festeggiare quella che un commosso presidente Sandro Donegana ha definito “la più bella medaglia degli ultimi anni”.


Tra quelle degli ultimi anni tra l’altro c’è addirittura un oro mondiale Under23, proprio di Filippo Mondelli, ma l’eccezionalità dell’impresa di questo ragazzo così possente ma così umano risiede nell’essersi issato al top della squadra nazionale senza più limitarsi a una categoria giovanile, ma conquistandosi un posto di tutto rispetto tra i “grandi”, eliminando in semifinale i vicecampioni olimpici lituani e conducendo la finale dal primo all’ultimo metro.


Filippo e Luca naturalmente vogliono rimanere con i piedi per terra, o almeno in barca, perché davanti a loro non ci sono solo le due tappe di Coppa del Mondo o addirittura i Mondiali in Florida, ma c’è un intero quadriennio. Volano basso, ma con l’accoglienza ricevuta sul pontile della Canottieri Moltrasio è difficile farlo. Arrivati in motoscafo come star della Croisette, hanno ricevuto i complimenti del paese (rappresentato dall’assessore allo sport Claudia Porro), dal mondo remiero lariano e lombardo (dal presidente regionale FIC Fabrizio Quaglino a Enzo Molteni e Leonardo Bernasconi, passato e presente della Canottieri Lario), da molti ragazzi della squadra moltrasina che già nel pomeriggio durante l’allenamento avevano tributato un ammirato applauso ai due giganti che prenderanno come esempio.


Rivedendo la gara più e più volte, Sandro Donegana ha voluto mostrare a tutti l’importanza di questo successo che va oltre il metallo pregiato o l’ennesimo titolo internazionale in bacheca, a una settimana dai campionati nazionali: “Sono contento soprattutto per questo ragazzo, Filippo, che spesso ha dovuto rimanere nascosto, ingoiare bocconi amari e che ora, grazie anche a Luca, compagno perfetto, è tra i più forti d’Europa”. L’Europa ai piedi del “Mondo”.

Francesca Caminada
Addetta stampa Canottieri Moltrasio

Speciale Europei Assoluti e PL - Racice

Prossime Regate

  • Ravenna - 21-23/09/2018
    Campionato Italiano di Società Gran Premio dei Giovani Meeting Nazionale Allievi Cadetti Master
    Campionato Italiano di Società
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
    TABELLA ORARI PREVISTI
    Meeting Allievi Cadetti Master
    RISULTATI GARE
    PROGRAMMA GARE
    TABELLA ORARI PREVISTI
    GP dei Giovani
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
    TABELLA ORARI PREVISTI
  • Ravenna - 21/09/2018
    Fase Nazionale Trofeo CONI
    Risultati
    Classifica

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.