Campionati Nazionali Universitari: 12 titoli per gli atenei lombardi e dominio CUS Pavia



MILANO, 21 maggio 2017 - Pioggia di medaglie per gli atenei lombardi in gara ai Campionati Italiani Universitari disputati nel week end appena concluso sulle acque di Genova Prà. Il medagliere regionale vede brillare 39 medaglie tricolori: 12 ori, 15 argenti e 12 bronzi. Il CUS Pavia, con sette titoli, si conferma una fabbrica di campioni. Tre al CUS Insubria. Uno a testa per CUS Bergamo e CUS Milano. Il primo titolo tricolore universitario è arrivato dal quattro di coppia senior femminile del CUS Pavia di Martina Comotti, Elisa Mapelli, Arianna Bini, Fabiana Romito. Una vittoria in volata, a fotofinish e per quattro decimi di secondi, sul CUS Insubria. Bronzo al CUS Genova. Oro CUS Pavia anche nel quattro senza maschile. A bordo Luca Romani, Federico Cervellati, Mirko Fabozzi, Leonardo Bruschi. Secondo il CUS Milano e terzo il CUS Ferrara. Dimitri Morselli è il re del singolo senior maschile regalando al CUS Bergamo l’ambitissimo oro. Argento a Matteo Mulas (CUS Pavia). Bronzo a Gianluca Manfredini (CUS Pisa).

Vittoria degli atenei lombardi anche nell’ammiraglia. Oro per il CUS Insubria grazie a Filippo Benini, Jody Felli , Gregorio Mondini, Miles Agyemang Heard, Fabio Vigliarolo, Daniele Leggeri, Davide Gerosa Christian Biolcati e il timoniere Isabella Mondini. Argento al CUS Genova e bronzo al CUS Milano. Oro targato Insubria anche nel due senza femminile grazie ad Alice Santopolo e Denise Cavazzin, protagoniste su CUS Bari e CUS Genova. Dominio CUS Pavia nella seconda giornata di gare, 5 i titoli tricolori per gli studenti del DT Vittorio Scrocchi. È stato il CUS Milano, con il singolo esordienti maschile, ad aprire la seconda giornata d’oro delle università lombarde. Vittoria per Tancredi Bernard Litta Modignani, su CUS Genova e CUS Pavia. Andrea Bolognini ed Edoardo Buoli hanno portato l’oro in casa CUS Pavia nella specialità del doppio pesi leggeri. Secondo il CUS Genova e terzo il CUS Milano. Sempre a firma CUS Pavia la vittoria nel doppio senior, grazie a Stefano Ciccarelli e Mario Castoldi primi con più di sette secondi di vantaggio su CUS Bari e e CUS Genova.

Al CUS Insubria il titolo nel quattro di coppia senior femminile con Alice Santopolo, Karen Faccin, Giada Colombo e Denise Cavazzin. Un primato senza storia, con 13 secondi di vantaggio, davanti a CUS Genova e CUS Pavia. Dominio CUS Pavia anche nel quattro senza senior, laureatosi campione con Luca Romani, Simone Molteni, Mirko Fabozzi, Leonardo Bruschi. Argento al CUS Genova e bronzo al CUS Milano. Parla lombardo anche il singolo pesi leggeri, grazie a Matteo Mulas che regala un altro oro al CUS Pavia. Un podio invertito rispetto alla gara sprint, con Morselli (CUS Bergamo) secondo e Quaranta (CUS Bari) terzo. I successi CUS Pavia si sono conclusi con la vittoria del quattro di coppia senior maschile formato da Anthony Sguera, Giacomo Broglio, Davide Iacuitti e Andrea Bolognini. Un vero week end di successo per canottaggio universitario della Lombardia che con questi risultati ai remi conferma che il binomio studio e agonismo possono coesistere e contribuire alla crescita dell’intero sistema.

Luca Broggini – ufficio Stampa FIC Lombardia

Speciale Campionati Nazionali Universitari - Genova

Prossime Regate

  • PIEDILUCO - 16-18/04/2021
    Regata Internazionale Memorial Paolo d'Aloja
    Saturday final start list
    Friday heat results
    Friday heat start list
  • ITALIA - 17-18/04/2021
    C2 Open Rowerg Championships Italia virtuale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.