Il 5x1000 al canottaggio italiano


ROMA, 02 maggio 2017 - Si informa che, anche per l’anno 2017, si potrà devolvere alle associazioni sportive dilettantistiche una quota pari al 5 per mille dell’IRPEF riferibile al periodo d’imposta 2016. Gli enti che sono presenti nell’elenco permanente degli iscritti non sono tenuti a trasmettere nuovamente la domanda telematica di iscrizione al 5 per mille per il 2017 e ad inviare la dichiarazione sostitutiva alla competente amministrazione, in quanto la domanda di iscrizione e la dichiarazione sostitutiva regolarmente presentate nel 2016 esplicano effetti anche nell’anno successivo (2017), se le condizioni permangono le medesime.

La domanda telematica di iscrizione al 5 per mille per il 2017 deve quindi essere trasmessa dagli enti di nuova costituzione e dagli enti che non si sono iscritti nel 2016 o dagli enti non regolarmente iscritti o privi dei requisiti nel 2016. Il contributo pari al 5 per mille da destinare a finalità di interesse sociale è stato reso stabile dalla legge 23/12/2014, n. 190 - pdf. Le categorie di enti che possono accedere al beneficio, le modalità di iscrizione ed i criteri di ammissione al riparto per le diverse tipologie di soggetti sono le stesse di quelle stabilite per il 2010 (Dpcm del 23/4/2010 - pdf).

Possono partecipare (articolo 2, comma 2, del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16 - pdf) al riparto delle quote del cinque per mille gli enti ritardatari che presentino le domande di iscrizione e provvedano alle successive integrazioni documentali entro il 2 ottobre 2017, versando contestualmente una sanzione di importo pari a 250 euro utilizzando il modello F24 con il codice tributo 8115 (risoluzione n. 46 del 11/05/12 - pdf). I requisiti sostanziali richiesti per l’accesso al beneficio devono essere comunque posseduti alla data originaria di scadenza della presentazione della domanda di iscrizione.

Tutti gli appassionati ed i sostenitori del Canottaggio Italiano potranno destinare il proprio contributo alla Federazione Italiana Canottaggio inserendo il codice fiscale 05267450582 nella sezione prevista nel modello 730 e Unico – scheda per la scelta della destinazione del 5 x 1000. Per ogni eventuale ulteriore informazione fare riferimento al sito dell’Agenzia delle Entrate: www.agenziaentrate.gov.it

Prossime Regate

  • Racice (CZE) - 26-28/05/2017
    European Rowing Championships
    Start List Summary 26/05
  • Roma - 27/05/2017
    Regata Promozionale Onda Rosa Master aperta ad altre Regioni
  • Piana degli Albanesi (PA) - 27/05/2017
    Remare a Scuola - Fase Regionale
  • Piana degli Albanesi (PA) - 27/05/2017
    TROFEO CONI
  • Pesaro - 28/05/2017
    Regata di Coastal Rowing - 1° Tappa Adriatic Cup - Aperta ad altre Regioni ANNULLATA POSTICIPATA al 18/06 PESCARA
  • Piana degli Albanesi (PA) - 28/05/2017
    Regata Regionale (Campionato Regionale) Valida Montù e d'Aloja - Aperta ad altre Regioni
  • Torino - 28/05/2017
    Regata Regionale Promozionale Allievi, Cadetti, Master e Para Rowing - Aperta ad altre Regioni
  • Eupilio - 28/05/2017
    Regata Regionale Valida d'Aloja - Aperta ad altre Regioni RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 30/04
  • Savona - 28/05/2017
    Regata Regionale Valida d'Aloja Trofeo Città di Savona - Aperta ad altre Regioni
  • S.Giorgio Nogaro - 28/05/2017
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja - Aperta ad altre Regioni
  • Chiusi - 28/05/2017
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja - Aperta ad altre Regioni
  • Bari - 28/05/2017
    TROFEO CONI

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.