Consiglio federale di Roma. Prima parte



ROMA, 22 aprile 2017 - E' in svolgimento oggi, a Roma presso la Sala A del Palazzo delle Federazioni, il Consiglio federale presieduto dal Presidente Giuseppe Abbagnale. Presenti i Vice Presidenti Luciano Magistri e Andrea Vitale, i Consiglieri Mario Luigi Italiano, Dario Crozzoli, Antonio Giuntini, Michelangelo Crispi, Gaia Palma, Pierpaolo Frattini, Roberto Romanini e Davide Tizzano. Presenti anche il Presidente del Collegio dei Giudici Arbitri Giosuè Vitagliano, il Presidente dei Revisori dei Conti Sergio Rossi insieme al componente Mauro Notari; il Segretario Generale Maurizio Leone e le funzionarie Marcella Iacovelli, Eliana Rotatori e Daniela Silverio. Presente, inizialmente, anche il Medico Federale Antonio Spataro. Deciso che le comunicazioni al Consiglio saranno effettuate nel contesto della Consulta, il Presidente Federale ha chiesto di anticipare la discussione riguardo il punto sull’utilizzo degli integratori in uso alla squadra nazionale.


A relazionare sulle modalità d’uso dei vari prodotti da parte degli atleti è stato il Consigliere Davide Tizzano, col supporto del Consigliere Michelangelo Crispi, che ha evidenziato alcune criticità alle quali ha risposto direttamente il Presidente Abbagnale il quale ha invitato il Dott. Antonio Spataro ad ampliare la risposta in maniera esaustiva. Il Sanitario nel suo intervento, dopo una lunga esposizione riguardante la materia degli integratori e della salute degli atleti, ha affermato che le attuali sedute di allenamento determinano un elevato dispendio energetico calorico e quindi, nonostante un’adeguata alimentazione monitorata con dietologi e nutrizionisti, risulta necessario somministrare, in alcuni periodi dell’anno, anche degli integratori per sopperire a tali carenze. Detto questo, in ogni modo, il Dott. Spataro ha dichiarato che nella nazionale italiana l’uso degli integratori si è ridotto del 20% e, grazie agli accordi di partnership che la Federazione sta portando avanti, questo trend di riduzione potrà nel prossimo futuro essere ulteriormente migliorato.


In conclusione, gli integratori vengono utilizzati solo in caso di necessità e sotto stretto controllo medico. Al termine dell’intervento del dottor Spataro è intervenuto il Consigliere Dario Crozzoli affermando che gli atleti e le atlete, cogliendo gli indirizzi del Medico federale, devono essere educati al corretto utilizzo dell’integrazione alimentare. Continuando, il Consigliere Dario Crozzoli ha relazionato sul lavoro della Commissione Finanziaria, da lui presieduta e composta da Edoardo Traina e Massimo Iacobacci, che ha lavorato in maniera encomiabile durante la riunione tenutasi a Roma lo scorso 10 aprile. Una relazione che ha avuto l’approvazione del Consiglio. È stata approvata la riassegnazione dei saldi attivi ai vari Comitati e Delegazioni regionali. Alle 11.20 il Presidente Abbagnale ha sospeso i lavori del Consiglio per dare corso ai lavori della Consulta federale.

Prossime Regate

  • Casale Monferrato - 20/01/2019
    Campionato Piemonte Indoor Rowing
    RISULTATI GARE
  • Olbia - 20/01/2019
    Regata Regionale Fondo Remiamo in Gallura
  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.