Quattro vittorie e altre 11 medaglie per i toscani alla D'Inverno sul Po


PISA, 13 febbraio 2017 - 15 medaglie complessive (quattro ori, quattro argenti e sette bronzi), questo il bottino complessivo conquistato dai toscani in gara a Torino nella due giorni della D’Inverno sul Po, regata internazionale che quest’anno per la prima volta si è disputata sul percorso di 4000 metri, al posto dei tradizionali 6000. La giornata di sabato ha portato nella bacheca del Granducato ben tre medaglie d’oro (oltre ad altrettanti argenti e ben cinque bronzi), conquistate da Daniele Ceccarini dell’Accademia Navale di Livorno nel singolo Master B, da Walter Bollati dei VV.F. Tomei di Livorno nel singolo Master E e da Angelo Pugliese del Club Remiero Calcinaia nel singolo Master F, finale dove a cogliere la medaglia d’argento è un altro toscano, Vittorio Pasqui, portacolori del Tomei.

I restanti due argenti del sabato sono frutto di equipaggi misti: Sarah Caverni della Limite e Chiara Cianelli dell’Arno Pisa sono seconde nel doppio Senior femminile, mentre nel doppio Junior femminile va ancora sul podio l’Arno Pisa grazie a Gaia Fabozzi, seconda con Chiara Giurisato del Padova davanti a Irene Scarinci, bronzo per l’Orbetello assieme a Giuliana Marzocchi della Sampierdarenesi. A completare il quadro dei bronzi della prima giornata di gare ci pensano Cesare Finocchio della Giacomelli di Pisa nel 7.20 Allievi B1, il calcinaiolo Jacopo Mancini per la Tevere Remo nel doppio Senior, Dario Iacopini ed Elia Pucci per la Limite nel due senza Junior, Eleonora Bedogni e Martina Fusco sempre per la Limite nel due senza Ragazzi femminile.

Un oro, un argento e due bronzi invece nelle finali della domenica. Il successo porta la firma di Federico Dini della Canottieri Firenze, che gioisce sull’otto Junior misto con atleti di Cerea Torino, Savoia Napoli, Canottieri Napoli, Elpis Genova, Aniene Roma, Ilva Bagnoli ed Esperia Torino. Gaia Fabozzi (Arno Pisa) e Irene Scarinci (Orbetello), già protagoniste al sabato nel doppio Junior femminile dove hanno colto una l’argento e l’altra il bronzo, uniscono le forze nel quattro di coppia Junior femminile e con le già citate Giurisato (Padova) e Marzocchi (Sampierdarenesi) vanno a prendersi la medaglia d’argento. I due bronzi sono infine frutto delle terze piazze della fiorentina Anna Bonciani con il quadruplo Master femminile del CUS Milano e di Alessandro Campolmi e Mario Scanferlato del Club Remiero di Calcinaia nel quattro di coppia Master Over 54 misto con la Bissolati di Cremona.


Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –
 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.