I 90 anni di Giuseppe Moioli



ROMA, 08 agosto 2017 - Un altro traguardo raggiunto. L'ennesimo, per chi in circa 80 anni, primavera più primavera meno, di canottaggio, ha raggiunto le vette dello sport di una vita. Qui però non c'entrano - forse - barche e remi. C'entra, appunto, la vita: Giuseppe Moioli, nato a Mandello del Lario l'8 agosto del 1927, compie oggi 90 anni. Difficile dire se il traguardo dei 90 anni sia per lui più importante dell'oro olimpico conquistato a Londra nel 1948 nella specialità del quattro senza, fatto sta che certamente si tratta di un'altra bellissima medaglia da mettere in bacheca.


Una bacheca che da tempo è piena zeppa: quattro partecipazioni olimpiche (oltre a Londra '48 anche Helsinki '52 e Melbourne '56, sempre sul quattro senza, e poi Roma '60 da riserva), un titolo mondiale e cinque Europei. Non solo, perché Giuseppe Moioli non ha mai abbandonato il canottaggio nemmeno da tecnico. Griffato Moto Guzzi, una maglia che per lui è più la prima pelle che una seconda, Moioli ha allevato per decenni, e continua a farlo, il meglio del canottaggio di Mandello, e grazie a lui si deve la crescita di un numero imprecisato di talenti - su tutti i fratelli Mornati, Carlo vicecampione olimpico a Sydney 2000 nel quattro senza e Niccolò quarto a Londra 2012 nel due senza - che hanno dato lustro allo sport remiero azzurro.


A 90 anni, pioggia, neve, vento o sole cocente che sia, Moioli è ancora li sul catamarano a dare sfogo ai suoi occhi, più precisi di qualunque altro strumento quando si parla di canottaggio. Un mito vivente che a Pusiano nemmeno un mese fa, durante il Festival dei Giovani, ha acceso il braciere della manifestazione, tenendo per mano l'atleta più giovane della kermesse.


Un passaggio di consegne tra passato e futuro, che però ancora deve verificarsi: Giuseppe Moioli è passato, presente e futuro del canottaggio nazionale. Auguri!

Prossime Regate

  • Candia Canavese - 14-15/07/2018
    Campionati Italiani Master
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
    TABELLA ORARI PREVISTI

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.