11 barche in finale per l’Italia ai Mondiali Universitari


POZNAN, 03 settembre 2016 - Sono 11 le barche azzurre che domani sul lago Malta a Poznan (Polonia), disputeranno le finali dei Mondiali Universitari. L’Italia, presente alla kermesse iridata con tredici equipaggi per un totale di 28 atleti in gara, nella due giorni di eliminatorie ha raggiunto le finalissime nelle seguenti specialità: il singolo di Federico Garibaldi, il doppio di Michele Ghezzo e Simone Martini, il quattro senza di Davide Mumolo, Luca Lovisolo, Stefano Morganti e Jacopo Mancini, il doppio Pesi Leggeri di Matteo Mulas e Andrea Fois, il singolo pielle di Federico Gherzi, il quattro senza leggero di Pietro Cappelli, Emanuele Giacosa, Giovanni Ficarra e Alberto Di Seyssel, il doppio femminile di Paola Piazzolla ed Eleonora Trivella, il quattro senza femminile di Benedetta Bellio, Kiri-Edwina English-Hawke, Stefania Gobbi e Cecilia Bellati, il due senza femminile di Ludovica Serafini e Carmela Pappalardo, il singolo Pesi Leggeri femminile di Federica Pala e il doppio pielle femminile di Federica Cesarini e Valentina Rodini.
Finali B, dal settimo al dodicesimo posto invece, per Nicholas Brezzi Villi e Federico Parma nel due senza e per Giada Colombo nel singolo femminile. Domani il programma prevede: dalle ore 9.06 alle 10.18 le finali B e dalle 12.30 alle 15.40 le finali per le medaglie iridate universitarie.


Nelle immagini (ph maurizio ustolin): Federico Gherzi; Federica Pala.

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.