26 Nazioni a Poznan per i Mondiali Universitari 2016


ROMA, 29 agosto 2016 - Prende il via questo venerdì sul lago Malta, a Poznan, la quattordicesima edizione dei Mondiali Universitari, organizzati dalla FISU, la federazione internazionale degli sport universitari, e ai quali prenderà parte naturalmente anche l’Italia, con una delegazione da 28 atleti tra Senior e Pesi Leggeri maschili e femminili. Poznan, quest’anno già sede della terza tappa di Coppa del Mondo prima e della Coupe de la Jeunesse poi, ospitando questa edizione dei Mondiali Universitari diventa ufficialmente la casa della kermesse iridata FISU, che si terrà per la terza volta nella cittadina polacca dopo il 1992 e il 2000.

Un record, dal momento che nessun altro bacino remiero, finora, era mai arrivato ad ospitare più di una singola edizione dei Mondiali Universitari, mentre con questa Poznan tocca addirittura quota tre. Un primato che però è destinato a restare solo per quest’anno, dal momento che rispetto ai 33 Paesi partecipanti a Gravelines (Francia) 2014, si scende a 26, provenienti da tutti i continenti: Africa (Sudafrica), America (Argentina, Canada), Asia (Cina, Taipei), Europa (Germania, Finlandia, Norvegia, Russia, Austria, Francia, Olanda, Lettonia, Ungheria, Polonia, Gran Bretagna, Irlanda, Svizzera, Estonia, Italia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Principato di Monaco, Svezia) e Oceania (Australia, Nuova Zelanda).

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.