Il saluto alla squadra Paralimpica in partenza per Rio


ROMA, 20 agosto 2016 - Ieri sera a Sabaudia, presso la sala conferenze della Caserma Piave della Marina Militare, si è tenuto il saluto alla Squadra Nazionale che a breve partirà per i Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro. Presenti il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale ed i Consiglieri Rossano Galtarossa e Mimmo Perna. Hanno altresì presenziato il padrone di casa, il Capitano di Vascello Antonello Alias, la Dottoressa Angelica Mastrodomenico, Capo Area della Preparazione Paralimpica del CIP, il Dottor Antonio Luigi Quarto, Commissario Prefettizio del Comune di Sabaudia e il Presidente del Comitato Regionale FIC del Lazio, Michelangelo Crispi, il Presidente del Collegio dei Giudici Arbitri, Giosuè Vitagliano, e il Giudice Arbitro Internazionale, Nicola Moschella. E poi, ovviamente, loro i protagonisti assoluti della serata, i componenti della rappresentativa azzurra: i singolisti AS Fabrizio Caselli (SC Frenze) ed Eleonora De Paolis (CC Napoli), accompagati rispettivamente dai tecnici Dario Naccari e Cristina Ansaldi ed i componenti del quattro con LTA Mix Luca Lunghi (CUS Ferrara), Valentina Grassi (CC Roma), Tommaso Schettino (CC Aniene), Florinda Trombetta (SC Milano) e il timoniere Giuseppe "Peppiniello" Di Capua (CN Stabia), con l'allenatore Giovanni Santaniello.

Davvero tante emozioni durante la serata che ha visto subito, dopo gli onori di casa fatti dal Comandante Alias, la proiezione del filmato montato da Delia Mazzei, componente del Centro Studi Para-Rowing, anche lei presente, la quale ha voluto, col suo lavoro, riassumere i momenti salienti dell'ultimo anno e mezzo vissuto dagli azzurri del Para-Rowing. Alessio Focardi, Chief film editor, invece ha ricordato il lavoro che sta portando avanti, "Io Cammino - La Serie" che consiste in 12 filmati di meno di tre minuti ciascuno, incentrati sulle imprese di Fabrizio Caselli.

Durante la serata sono poi intervenuti, uno alla volta, i componenti della squadra nazionale. Eleonora De Paolis ha affermato che tutto il gruppo ha lavorato duramente per prepararsi al meglio in vista dell'impegno brasiliano mentre Florinda Trombetta ha spiegato quali siano state le difficoltà incontrate alla ripresa dell'attività remiera dopo il lungo stop. Valentina Grassi ha invece affermato di non aver mai smesso di remare ma di essersi semplicemente allontanata per questioni di natura lavorativa ma di aver continuato l'attività remiera nella sua società. Tommaso Schettino, da parte sua, ha sottolineato come la forza del gruppo sia la coesione ed il comune intento di ben figurare a Rio. Molto bello il momento in cui Luca Lunghi ha voluto consegnare al Presidente Abbagnale la pala del remo autografata dagli atleti della squadra Para-Rowing, perchè potesse essere esposta nel Centro di Preparazione Olimpica di Piediluco, tra gli eroi del remo che hanno segnato la storia dello sport. In evidenza anche "Peppiniello" Di Capua il quale ha affermato senza mezzi termini di voler conquistare una medaglia.

Ultimo intervento della serata è stato quello del presidente Abbagnale il quale, dopo aver augurato un sentito in bocca al lupo, condiviso per altro da tutti i partecipanti all'incontro, ha voluto ringraziare uno ad uno tutti coloro i quali in questo quadriennio si sono spesi per contribuire alla crescita del movimento Para-Rowing. Appuntamento a Rio con le regate paralimpiche.

 

Prossime Regate

  • Casale Monferrato - 20/01/2019
    Campionato Piemonte Indoor Rowing
    RISULTATI GARE
  • Olbia - 20/01/2019
    Regata Regionale Fondo Remiamo in Gallura
  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.