Coupe de la Jeunesse: da 14 anni una questione anglo-italiana


ROMA, 25 luglio 2016 - Prosegue il count down verso l’edizione 2016 della Coupe de la Jeunesse, al via questo venerdì 29 luglio sul lago Malta, a Poznan. In Polonia, l’Italia sarà protagonista da campione in carica dopo il successo ottenuto lo scorso anno a Szeged, in Ungheria. Una vittoria che ha portato i colori azzurri a ridosso della Gran Bretagna nel computo delle vittorie finali complessive: 12 quelle inglesi, 11 quelle italiane, con gli azzurrini che a Poznan avranno la possibilità di pareggiare i conti. L’alternanza anglo-italiana nella Coupe, che in Polonia tocca quota 32 edizioni, dura da ben quattordici anni: l’ultimo successo al di fuori dai confini inglesi e italiani lo fece registrare la Francia, che nel 2001 si impose nell’edizione casalinga di Brive de la Gaillarde.

Il quadriennio che sta giungendo a conclusione vede attualmente l’Italia davanti: a Lucerna nel 2013 gli inglesi si imposero con 226 punti davanti proprio a Italia e ai padroni di casa, la Svizzera, fermi rispettivamente a 198 e 116 punti; a Libourne nel 2014 furono gli azzurrini a conquistare la Coupe de la Jeunesse con 212 punti, con gli inglesi secondi a 171 e l’Olanda terza a 162; lo scorso anno a Szeged vittoria sul filo per l’Italia, che rifilò appena 16 punti agli eterni rivali, 228 a 212, con l’Ungheria terza a 137.

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.