Francesca Zito: il Festival dei Giovani? Una scommessa che vogliamo
 vincere!


ROMA, 04 luglio 2016 - L’edizione 2016 del Festival dei Giovani prenderà il via venerdì prossimo sulle acque del Lago di Sabaudia. Come abbiamo già sottolineato, per la prima volta in assoluto la più importante manifestazione sportiva nazionale dedicata al canottaggio giovanile, si svolgerà nella cittadina pontina. Si tratta di un appuntamento importante che chiama in causa tutte le realtà remiere della città dell’Agro Pontino, in primis chiaramente la Canottieri The Core, società sportiva che da anni si pone come fulcro nell’organizzazione degli eventi sportivi di canottaggio proprio nella città delle dune: “Il Festival dei Giovani può considerarsi per noi il punto di arrivo di un percorso lungo e faticoso - ci spiega Francesca Zito, Presidente della The Core - Qui a Sabaudia, infatti, abbiamo ospitato nel migliore dei modi tutte le più importanti competizioni nazionali, molti ritiri della nazionale azzurra, di tante nazionali straniere di canoa e canottaggio oltre che dei più blasonati college inglesi.

La kermesse giovanile è, inoltre, l’apice degli appuntamenti nazionali, l’evento che più di tutti mette alla prova quelle che sono le capacità organizzative locali. Per tutti noi è stata una scommessa fin dall’inizio: quest’appuntamento infatti ha richiesto un grande impegno sotto ogni profilo. Da parte nostra abbiamo coscienza di aver dato il massimo e questo ci fa ben sperare rispetto al riscontro che potremo avere”. L’organizzazione, come sempre accade a Sabaudia, ha trovato la piena collaborazione da parte del Comitato Lazio, del Comune e dei Corpi dello Stato: “Tutti hanno contribuito a sostenerci: dal Comitato Regionale Lazio, presieduto da Michelangelo Crispi, passando per la Marina Militare che ha messo a disposizione la corte interna della caserma con la torre e l’area circostante che sarà adibita a zona d’arrivo, le Fiamme Gialle, le Fiamme Oro, la Forestale e la proprietà Eredi Scalfati che ha concesso il bacino remiero.

Possiamo dire che c’è stata una cooperazione generale che ha permesso di prepararci al meglio. Abbiamo avuto qualche mese di incertezze a causa del commissariamento dell'Amministrazione di Sabaudia. In realtà poi il Commissario ci ha sostenuto e ci ha permesso di portare avanti i lavori nel migliore dei modi. Ad esempio uno dei pontili che erano anni che doveva essere risistemato e quest’anno proprio grazie agli sforzi del commissario siamo riusciti ad ottenere questa cosa”. In conclusione Francesca Zito non manca di rivolgersi a quelle persone che senza ombra di dubbio rappresentano l’anima del canottaggio a Sabaudia: “Voglio infine sottolineare che la Canottieri The Core ha la fortuna di potersi avvalere di un grande sostegno da parte dei soci che mettono a disposizione gratuitamente il loro tempo e le loro energie per far fronte agli impegni che derivano dall’organizzare eventi di portata nazionale. Il loro operato è di fondamentale importanza, senza di loro non si potrebbe fare nulla ed è per questo che ci tengo a ringraziarli”.
 
 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.