Ravenna: assegnati i Tricolori Senior


RAVENNA, 26 giugno 2016 - Assegnati, sulle acque del bacino della Standiana, i quattordici Titoli Nazionali in palio per la categoria Senior. Le finali sono incominciate alle 9 in punto con le ammiraglie femminili: bella la prestazione dell’equipaggio della Moltrasio (Emanuela Tabacco, Claudia Bernasconi, Roberta Saldarini, Anna Morganti, Claudia Cabula, Ludovica Braglia, Elisa Mondelli, Marta Barelli, Tim. Giulia Magdalena Clerici) che, dopo aver dominato la gara dall’inizio, si è imposto con buon margine sulle dirette inseguitrici, le atlete della Canottieri Cavallini (Sandra Celoni, Serena Cicerchia, Alessandra Derme, Annalisa Cozzarini, Giulia Campioni, Elisa Bernardini, Greta Frosini, Francesca Simoncini, Tim. Benedetta de Martino). Terze infine le portacolori della Canottieri Corgeno (Valentina Alferano, Deborah Battagin, Elisa Caramaschi, Antonella Corazza, Laura De Tommasi, Alice Di Salvo, Rosaria Nicoli, Elisa Strangers, Tim. Chiara pasinetti).

A seguire sono scesi in acqua gli atleti del quattro con e a laurearsi Campioni d’Italia sono stati i vogatori della Marina Militare di Sabaudia (Giovanni Abagnale, Raffaele Giulivo, Alessandro Laino, Andrea Maestrale, Tim. Gianluca Barattolo), seguiti dalla rappresentativa del Saturnia (Simone Ferrarese, Nicholas Brezzi Villi, Stefano Morganti, Alessandro Mansutti, Tim. Stefano Gioia) mentre la terza piazza è andata alla Tevere Remo (Jacopo Mancini, Simone Angeloni, Niccolo’ Pagani, Leonardo Calabrese, Tim. Niccolo’ Massai). Tricolore a Giada Colombo della Canottieri Cernobbio nella specialità del singolo femminile. Alle sue spalle la portacolori della Canottieri Padova, Stefania Gobbi prima e Kiri Edwina English Hawke del CUS Torino poi.

Hanno rispettato i pronostici e si sono portati a casa il Titolo Nazionale nel doppio maschile i finanzieri Francesco Fossi e Romano Battisti, che hanno tagliato il traguardo con un margine di sei secondi sull’equipaggio secondo classificato, quello dei padroni di casa della Canottieri Ravenna con a bordo Gergo Cziraki e Bruno Rosetti, autori comunque di una buona prestazione. Per le Fiamme Gialle, insieme al titolo tricolore, anche la speciale Coppa “Rino Galeazzi”. La terza piazza è stata occupata da Cristian Papa e Corrado Verità, portacolori della Canottieri Monate, che hanno effettuato un bel recupero proprio sul finale ai danni dell’imbarcazione del CUS Bari. Sara Bertolasi, Gaia Marzari, Arianna Noseda e Caterina Di Fonzo, coi colori della Canottieri Lario, hanno trionfato invece nella specialità del quattro senza femminile con quasi otto secondi di vantaggio su Deborah Battagin, Antonella Corazza, Alice Di Salvo e Elisa Stranges della Canottieri Corgeno, a cui è andato l’argento, e Sandra Celoni, Annalisa Corazzini, Giulia Campioni e Elisa Bernardini della Canottieri Cavallini che hanno agguantato il bronzo.

Ancora un equipaggio della Guardia di Finanza sul podio grazie agli azzurri Matteo Lodo e Giuseppe Vicino che, come da programma, hanno tagliato per primi, con ampio margine, il traguardo in due senza, conquistando così anche il Trofeo “Azelio Mondini”. Secondi classificati gli atleti della Canottieri Firenze, Alberto Dini e Leonardo Pietra Caprina e terzi Emanuele Gaetani Liseo e Dario Cerasola della Telimar. Ottimo risultato per il doppio della Canottieri Aniene, composto dalle giovanissime Ludovica Serafini e Carmela Pappalardo, che si è imposto davanti a Giada Colombo e Giulia Pollini della Canottieri Cernobbio, seconde, e all’imbarcazione di Elisabetta Sancassani e Laura Milani delle Fiamme Gialle, a cui invece va il bronzo.

Francesco Cardaioli, Fiamme Oro, si è confermato leader nazionale nel Singolo Senior, conquistando il Tricolore e la Coppa Gianfranco Perugini, il premio associato alla specialità. Dietro di lui la Canottieri Saturnia con Michele Ghezzo e Simone Martini della Canottieri Padova. Conferme anche nel due con: la Canottieri Savoia con Matteo Castaldo e Fabio Infimo, timonati da Pasquale Portalapillo, hanno ribadito la loro supremazia in due con, davanti all’equipaggio della Canottieri Moltrasio di Guglielmo Carcano, Filippo Mondelli e Giorgio Crippa (Tim.), secondo, e ai portacolori della Canottieri Monate, Corrado Verità, Cristian Papa e Niccolo’ Comodo (Tim.), terzi.

Ancora la Marina Militare sul primo gradino del podio grazie alla prestazione di Giovanni Abagnale, Raffaele Giulivo, Alessandro Laino e Luca Parlato, vincitori in quattro senza. L’argento in palio per la specialità è andato invece a Davide Mumolo, Cesare Gabbia, Federico Garibaldi e Luigi Buccieri dell’Elpis di Genova mentre il bronzo è finito al collo di Alessandro Mansutti, Nicholas Brezzi Villi, Simone Ferrarese e Stefano Morganti del Saturnia. A seguire, in scena le donne con due finali in successione: la prima, quella in quattro di coppia, ha visto trionfare nuovamente la Canottieri Lario con Sara Bertolasi, Gaia Marzari, Arianna Noseda e Nicole Sala. Alle loro spalle Alessandra Patelli, Cecilia Bellati, Stefania Gobbi e Asja Maregotto della Canottieri Padova. Quindi è stata la volta la finale del due senza che vede  nuovamente il duo dell’Aniene, Serafini-Pappalardo, centrare il Titolo Nazionale, confermando l’indiscutibile valore di quest’equipaggio, stavolta davanti a Benedetta Bellio e Denise Zacco sull’imbarcazione della Canottieri Murcarolo e a Elisa Carparelli e Fabiana Romito, portacolori del Monopoli2005.

Un altro Titolo Nazionale, questa volta in quattro di coppia, per la Guardia di Finanza grazie a Francesco Fossi, Romano Battisti, Paolo Perino e Luca Rambaldi, seguiti dalla Canottieri Ravenna, con Fabrizio Borghesi, Gergo Cziraki, Bruno Rosetti e Giuseppe Vicari, mentre la terza posizione va a Gianmarco Guadalupi, Simone Martini, Enrico Saggioro e Luca Chiumento (Canottieri Padova). L'equipaggio delle Fiamme Gialle si è così aggiudicato ancora un volta il Trofeo “Gaetano Bellantuono”. L’ultima Finale in programma per quanto riguarda la categoria Senior è stata quella dell’otto maschile. A tagliare per primo il traguardo, e a conquistare il Tricolore, l’armo delle Fiamme Gialle con a bordo Luca Agamennoni, Domenico Montrone, Mario Paonessa, Simone Raineri, Alessio Sartori, Matteo Stefanini, Andrea Tranquilli, Simone Venier ed il timoniere Luca Cilenta. Va sottolineato che questa regata rivestiva un’importanza particolare: con questo Titolo Nazionale infatti due leggende del remo azzurro come Simone Raineri e Alessio Sartori hanno deciso di dare l’addio al canottaggio agonistico. La medaglia d’argento è andata invece a Lorenzo Gerosa, Riccardo Coan, Andrea Guanziroli, Davide Gerosa, Andrea Merzario, Marco Lami, Davide Isella, Filippo Benini e al timoniere Lorenzo Benzoni. Bronzo infine per gli atleti della Telimar Giorgio Giliberti, Davide Bignami, Pierpaolo Venora, Eugeniu Zabolotonii, Andrea Muratore, Dario Cerasola, Emanuele Gaetani Liseo, Gaetano Armetta, timonati da Emanuele Carta.
 
 

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.