A Ravenna assegnati i titoli Senior, Pesi Leggeri e Junior


RAVENNA, 26 giugno 2016 - Exploit Fiamme Gialle ai Tricolori Assoluti e Pesi Leggeri di Ravenna. Sul bacino della Standiana la squadra gialloverde va a segno in ben cinque occasioni, conquistando i titoli Italiani senior nel doppio (Francesco Fossi, Romano Battisti), due senza (Giuseppe Vicino, Matteo Lodo), quattro di coppia maschile (Francesco Fossi, Romano Battisti, Luca Rambaldi, Paolo Perino) e otto (Luca Agamennoni, Domenico Montrone, Alessio Sartori, Simone Raineri, Matteo Stefanini, Andrea Tranquilli, Simone Venier, Mario Paonessa, Tim. Luca Cilenta); mentre nei pesi leggeri si afferma nel doppio femminile con Laura Milani e Valentina Rodini. Grande emozione al termine della finale dell’ammiraglia, ultima gara per Raineri e Sartori che, col tricolore appena conquistato a Ravenna, concludono la loro straordinaria carriera che li ha visti trionfare insieme ai Giochi Olimpici di Sydney 2000 sul quattro di coppia.

Ben sette i circoli remieri protagonisti, invece, di una doppietta tricolore: nel dettaglio, successi per la Marina Militare nel quattro con (Giovanni Abagnale, Raffaele Giulivo, Alessandro Laino, Andrea Maestrale, Tim. Gianluca Barattolo) e nel quattro senza (sempre con Abagnale, Laino e Giulivo insieme a Luca Parlato); la Forestale si impone tra i Pesi Leggeri con il singolo (Marcello Miani) ed il quattro senza (Giorgio Tuccinardi, Stefano Oppo, Paolo Di Girolamo e Stefano Basalini, che termina anch'egli oggi la sua carriera costellata di sette titoli mondiali Pesi Leggeri); la SC Lario vince il titolo femminile nel quattro senza (Sara Bertolasi, Gaia Marzari, Arianna Noseda, Caterina Di Fonzo) e nel quattro di coppia (le stesse Bertolasi, Marzari e Noseda insieme a Nicole Sala); il CC Aniene, con Ludovica Serafini e Carmela Pappalardo, vince due titoli, nel doppio e nel due senza femminili. Successi anche per le Fiamme Oro che trionfano nel singolo (Francesco Cardaioli) e nel doppio Pesi Leggeri (Livio La Padula, Andrea Micheletti); ai VVF Billi va il tricolore nel due senza pielle (Maria Giulia Parrinelli, Eleonora Trivella) e nel quattro di coppia leggero femminili (Eleonora Trivella, Laura Morone, Paola Piazzolla, Francesca Fava). L'ultima doppietta di giornata è stata quella del CC Saturnia che si è aggiudicato il due senza (Piero Sfiligoi, Lorenzo Tedesco) ed il quattro di coppia leggero (gli stessi Sfiligoi e Tedesco con Federico Duchich, Federico Parma).

A completare il quadro dei titoli senior e PL assegnati a Ravenna, quelli vinti tra i maschi dal RYC Savoia nel due con (Matteo Castaldo, Fabio Infimo, Tim. Pasquale Portalapillo) e dall’Esperia-Torino nell’otto Pesi Leggeri (Edoardo Margheri, Riccardo Italiano, Lorenzo Galano, Francesco Pegoraro, Alessandro Visentini, Riccardo Lovisolo, Jacopo Pròtano, Tim. Alberto Monorchio) e tra le femmine dalla SC Moltrasio nell’otto (Emanuela Tabacco, Claudia Bernasconi, Roberta Saldarini, Anna Morganti, Claudia Cabula, Ludovica Braglia, Elisa Mondelli, Marta Barelli, Tim. Giulia Magdalena Clerici), dalla SC Cernobbio nel singolo (Giada Colombo) e dalla Canottieri Gavirate nel singolo leggero (Federica Cesarini).

Negli junior due vittorie a testa, invece, sono andati alla SC Lario (quattro senza e due senza femminile) e all'Elpis Genova (doppio e quattro di coppia). Un titolo ciascuno, infine, per SC Moltrasio (otto femminile), CN Stabia (Quattro con), SC Eridanea (Singolo femminile), CN Posillipo (2 senza), Pro Monopoli (doppio femminile), SC Arno (singolo), RYC Savoia (due con), SC Armida (quattro senza), CUS Torino (quattro di coppia femminile) e Canottieri Gavirate (otto).

Appuntamento per le gare in calendario, sempre a Ravenna, la settimana ventura con i Tricolori riservati alla categoria Master.


Nelle immagini (C.Cecchin): l'otto delle Fiamme Gialle; il podio del quattro di coppia femminile; il podio del singolo senior maschile; il due con del Savoia; il quattro di coppia junior dell'Elpis.

  

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.