I finalisti di Poznan al Campionato Italiano di Ravenna


RAVENNA, 24 giugno 2016 - Qualità e quantità in occasione dei Campionati Italiani Senior, Pesi Leggeri e Junior che si svolgeranno a Ravenna questa fine settimana. Oltre ad un'importante risposta in termini di partecipazione, infatti, sul bacino della Standiana saranno chiamati a gareggiare diversi nomi di rilievo. In particolare scenderanno in acqua molti degli atleti che hanno preso parte alla terza prova di Coppa del Mondo in Polonia, l'ultimo appello internazionale prima delle Olimpiadi di Rio. Di seguito andremo a vedere in quali specialità i finalisti di Poznan saranno impegnati.

Del quattro senza campione del mondo, e argento a Poznan, troveremo i finanzieri Matteo Lodo e Giuseppe Vicino che torneranno a gareggiare in due senza, imbarcazione sulla quale trionfarono ai mondiali Under 23 di Varese (2014) mentre Matteo Castaldo scenderà in acqua sul due con targato Savoia. Divisi anche i titolari del due senza, Giovanni Abagnale e Domenico Montrone, il primo gareggerà sul quattro con e quattro senza della Marina Militare, mentre il finanziere scenderà in acqua sull'ammiraglia gialloverde, che annovera tra i vogatori anche il pluricampione olimpico Simone Raineri, il quale dovrebbe concludere proprio a Ravenna la sua onorevolissima carriera.

Francesco Fossi e Romano Battisti (Fiamme Gialle) saranno invece l'equipaggio da battere per arrivare al Tricolore nella specialità del doppio e comporranno anche, insieme a Luca Rambaldi, sesto in Polonia sul quattro di coppia, il quadruplo della Finanza. Ivan Capuano, anche lui impegnato a Poznan sul quadruplo assieme a Rambaldi, lancerà la sua sfida in singolo Senior. E se Andrea Micheletti gareggerà sul doppio leggero delle Fiamme Oro, con Livio La Padula, il suo compagno di barca in azzurro, Marcello Miani (Forestale), sarà impegnato in singolo pielle, specialità che lo vedrà contrapposto al poliziotto Pietro Ruta che, proprio a Poznan, nella stessa specialità, ha conquistato la medaglia d'oro.

I Forestali Giorgio Tuccinardi e Stefano Oppo, da parte loro, si proporranno sul quattro senza PL mentre Martino Goretti (Fiamme Oro) salirà sul due senza PL. Per quello che riguarda le donne, Valentina Rodini comporrà il doppio leggero delle Fiamme Gialle separata dalla sua compagna di barca in Polonia, Federica Cesarini (Gavirate), che invece competerà nel singolo leggero e nel quadruplo senior. Ritroveremo quindi la coppia della Canottieri Aniene Serafini-Pappalardo impegnata in doppio e due senza. Infine Gaia Marzari andrà a comporre il quattro senza della Lario.



  

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.