La scomparsa di Mario De Biasio


http://www.canottaggio.org/2012_2news/foto/lutto.jpgPADOVA, 23 giugno 2016 - E' con profondo dolore che annunciamo che mercoledì 22 giugno u.s. ci ha lasciati Mario De Biasio.
Tecnico veneziano di terzo livello che ha seguito in carriera con professionalità, esperienza ed enorme passione Canottieri Querini, DLF Venezia, Virtus Murano, DLF Treviso, Canottieri Bucintoro e Canottieri Mestre. Una vita dedicata al canottaggio che l'ha visto allenare campioni del calibro di Vittorio Torcellan, Daniele Carbonich, Flavio Culliat, Marco Ragazzi, Francesco Busato e tanti, tantissimi altri
Ci ha lasciati un vero amico del canottaggio e alla moglie Jone, alla figlia Federica e ai nipoti Lorenzo e Riccardo vanno tutte le più sentite e sincere condoglianze di tutto il canottaggio veneto.

I funerali di Maro De Biasio si svolgeranno SABATO 25 GIUGNO alle ore 9:00, presso la chiesa di Zelarino - Venezia

Alberto Vianello
Comitato Regionale Veneto - F.I.C.
Ufficio Stampa


Il Presidente Giuseppe Abbagnale, insieme al Consiglio Federale e a nome di tutto il canottaggio nazionale, esprime alla Famiglia De Biasio le più sentite condoglianze per la scomparsa del caro Mario.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.