Prologo di Coppa del Mondo col Para-Rowing impegnato nelle
 eliminatorie


POZNAN, 16 giugno 2016 - Nel tardo pomeriggio, con inizio alle ore 18 e l’arrivo a mille metri come al solito, si sono svolte le otto batterie eliminatorie delle specialità del Para-Rowing. L’Italia, impegnata nei singoli AS e nel quattro con LTA, non riesce a superare il primo scoglio delle batterie e domani dovrà affrontare, nel pomeriggio, i recuperi per l’accesso alle finali di sabato. Gare interlocutorie, quindi, con gli azzurri del singolo che tagliano il traguardo, dopo l’abbrivio iniziale, al quarto posto, il singolo AS di Eleonora De Paolis, e al terzo posto, quello maschile di Fabrizio Caselli. Due gare che, di fatto, si sono risolte nei primi 200 metri dopodiché, stabilite le posizioni valide per il passaggio alla fase successiva, tutti gli equipaggi sono arrivati al traguardo senza forzare.

Per quanto riguarda il quattro con LTA, in gara con una nuova formazione con Florinda Trombetta a Capovoga e a seguire dietro Luca Lunghi, Tommaso Schettino, Cristina Scazzosi e Peppiniello Di Capua al timone, passava il turno solo il primo e l’Italia ha chiuso al quarto posto. Vedremo domani se questa formazione che sta sperimentando lo staff tecnico saprà essere convincente in vista dell’impegno paralimpico di settembre. Per quanto riguarda, invece, le eliminatorie delle barche olimpiche e non olimpiche, il primo via è per le 9.30 di domattina e le prime barche azzurre ad essere impegnate sono i due senza senior di Montrone e Abagnale, prima batteria, e Mondelli, Mansutti in gara nella seconda batteria, prevista per le 9.35. Alle 9.50 in acqua il doppio senior maschile di Fossi e Battisti; alle 10.35 il singolo senior maschile di Capelli; alle 11 il singolo pesi leggeri femminile di Pollini.

Continuando nel programma di eliminatorie, alle 11.20 è la volta del singolo pesi leggeri maschile di Pietro Ruta; alle 12 sarà in gara, nella seconda batteria, il quattro senza senior maschile di Di Costanzo, Castaldo, Lodo e Vicino; alle 12.05 il doppio pesi leggeri femminile di Cesarini e Rodini, mentre alle 12.15 si staccherà dai blocchi di partenza il doppio pesi leggeri di Miani e Micheletti. Il quattro senza pesi leggeri di Oppo, Goretti, La Padula e Tuccinardi partirà nella prima batteria alle 12.25; alle 12.40 sarà la volta del quattro di coppia di Capuano, Fiume, Rambaldi, Gentili e, infine, alle 12.45, prenderà il via la preliminary race del quattro senza senior femminile di Terrazzi, Pappalardo, Serafini, Lo Bue. Nel pomeriggio previsti i primi recuperi.

 

Prossime Regate

  • VELENCE - 11-15/09/2019
    World Rowing Master Regatta
  • PROCIDA - 14-15/09/2019
    Coastal Rowing - Trofeo del Mare Regata delle Repubbliche
  • RAVENNA - 14-15/09/2019
    Campionato Italiano Universitario
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
    RISULTATI QUALIFICAZIONI Sabato
  • SANREMO - 14-15/09/2019
    XXXVIII Trofeo Aristide Vacchino - Regata lnternazionale Sprint Allievi e Cadetti
    Risultati e Classifiche
  • SAN MINIATO - 15/09/2019
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja deroga percorso mt. 1500 ANNULLATA
  • LOVERE - 15/09/2019
    Regata Regionale Sprint
    Risultati gare
  • MERGOZZO - 15/09/2019
    Regata Regionale Valida Montu e promozionale Allievi Cadetti Master ANNULLATA
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 15/09/2019
    Campionato Regionale
    RISULTATI GARE

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.