Canottaggio Piemonte - Campionati Italiani Ragazzi, Under 23,
 Esordienti


TORINO, 14 giugno 2016 - A poco più di 50 giorni dai Giochi Olimpici di Rio, il calendario nazionale del remo è entrato nel vivo: non potendo disputarsi gare nei mesi a seguire, il mese di Giugno vedrà assegnarsi tutti i titoli Tricolore, dalla categoria Ragazzi alla Categoria Master.
Nel corso del week-end appena conclusosi si è tenuto il primo atto, con Gavirate teatro dei Campionati Italiani Ragazzi, Under 23 ed Esordienti, evento che ha registrato ampissima partecipazione, con la presenza di 114 società ed oltre 980 atleti.
Una competizione di livello altissimo: 53 singoli Ragazzi, 32 doppi, 31 quattro di coppia, solo per citare alcune statistiche.
Nonostante ciò, il Piemonte ha avuto un ruolo di primo piano: gli equipaggi piemontesi hanno conquistato 24 delle 38 finali previste a programma, presenziando alcune di esse con più di un equipaggio, dando così vita ad entusiasmanti derby.
In campo Ragazzi è mancato l’exploit di una medaglia d’oro, ma il bottino finale ci ha visti conquistare 3 argenti e 3 bronzi.
I secondi posti portano la firma di Matteo Bonetti e Paolo Trojan (Armida) nel doppio, Elisa Sorbello, Beatrice Mortarino, Morena Perino e Giorgia Bardo (Cus Torino) nel quattro senza e Khadija Alajdi, Clara Loverso, Agnese Medana ed Haonian Jiang (Cus Torino) nel quattro di coppia, mentre le medaglie di bronzo portano la firma di Lucrezia Baudino e Larisa Saserman (2010 Candia) nel doppio, Alberto Zamariola (Caprera) nel singolo e Stefano Ardu, Giovanni Scovazzo, Giorgio Tognotti e Gabriele Tobia (Esperia) nel quattro di coppia.
In campo Under 23 il bilancio finale ammonta a 2 ori, 3 argenti e 5 bronzi.
I titoli tricolore portano le firme di Lorenzo Galano e Federico Gherzi (Esperia) nel doppio Pesi Leggeri; oltre all’alloro del doppio Federico ha conquistato anche la vittoria nel singolo Pesi Leggeri.
Gli argenti portano le firme di Kiri English Hawke (Cus Torino) nel singolo e Pietro Cappelli ed Emanuele Giacosa (Cerea) nel due senza Pesi Leggeri; Pietro ed Emanuele hanno conquistato l’argento anche nella specialità del quattro di coppia, in barca con Luca Lovisolo e Leonardo Radice, al termine di una combattutissima finale che li ha visti mancare l’oro per soli 5 decimi.
Le medaglie di bronzo portano infine le firme di Luca Lovisolo e Leonardo Radice (Cerea) nel doppio, Riccardo Italiano ed Alessandro Visentini (Esperia) nel due senza Pesi Leggeri (alle spalle di Pietro Cappelli ed Emanuele Giacosa), Eleonora Carpino e Benedetta Faravelli (Esperia) nel doppio, Lorenzo Galano, Riccardo Italiano, Riccardo Lovisolo ed Alessandro Visentini (Esperia) nel quattro di coppia Pesi Leggeri e Filippo Fornara, Edoardo Lanzavecchia, Luca Ceroni e Cosmin Muscalu (Armida) nel quattro senza.
Archiviata Gavirate, l’attenzione si sposta ora su Ravenna, dove fra due settimane verranno assegnati i titoli Tricolore Juniores, Pesi Leggeri e Senior.



ALESSANDRO POLATO
Ufficio Stampa FIC Piemonte

  

     
     
     


 
 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    Tabella Orari previsti
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.