Un mini Meeting per Moltrasio, ma che belle prove!


MOLTRASIO, 07 giugno 2016 - Pochi ma buoni i canottieri bianconeri impegnati nel II Meeting Nazionale di Piediluco, tanti ma utili i km percorsi da coach Alberto e Carlino prima delle trasferte (per fortuna non lunghissime) dei campionati italiani. Proprio la vicinanza con i tricolori ha portato a risparmiare le forze nel tradizionale appuntamento umbro però le gare scelte sono servite da premio, stimolo e prova.

Sa come si fa Filippo Mondelli a remare in singolo: primo in batteria, primo in semifinale, primo nella regata del podio. Se si conta che, sempre di coppia, sul quattro Elpis con i già noti Gabbia, Marzario e Marchetti, ha messo al collo un altro oro in due giorni, la forma sembra quella giusta per tornare protagonista dopo il titolo italiano indoor di inizio anno.

Punta o coppia? Elisa Mondelli e Ludovica Braglia mescolano le carte dei remi e dopo i due ori a doppio scalmo di Corgeno, a Piediluco viaggiano più o meno con gli stessi risultati da una parte sola: oro in 4 senza Junior sabato con l’amica e compagna di Nazionale Lara Maule (Fiamme Gialle) e Laura Mariano (Garda Salò), argento in 2 senza Junior domenica, dietro, manco a dirlo, alla coppia d’oro della Lario Rocek-Di Fonzo. Sarà questo il duello di Ravenna? Segreti e intrighi del canottaggio, in cui però si introfulano anche Marta Barelli e Anna Morganti, a ridosso delle migliori in entrambe le regate (argento, seppur su due equipaggi, nel 4- con Ciullo e Mariani della Lario, quarto posto nel 2- citato poco fa).

Prima uscita in bianconero per Claudia Cabula, ragazza sarda dalle leve promettenti che con qualche soggiorno e allenamento sul Lago di Como si sta preparando al campionato italiano con la società moltrasina. Al Meeting per lei 4x (misto Pro Monopoli) e 2x Junior (misto Lario) con un incoraggiante terzo posto nella barca lunga. Niente stretta di mano del presidente Abbagnale per Patrick Rocek e Andrea Barelli, il podio è stato lontano sia sul 4- misto Elpis sia sul 2- di più consistenti ambizioni, ma la finale B (quarto posto) è un punto di partenza, non di arrivo. Anche perché la maggior parte di queste prove erano Junior o Senior, mentre sabato e domenica le categorie impegnate nei tricolori di Gavirate saranno Ragazzi e Under23. Altro giro, altra corsa, a Moltrasio si diventa grandi in fretta.


Francesca Caminada
Ufficio Stampa Canottieri Moltrasio



 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.