#rowingwithinstax: il progetto FIC e Fujifilm che vede gli azzurri
 fotografi protagonisti


ROMA, 23 maggio 2016 - Una serie di scatti, dai raduni di Piediluco alle regate di Lucerna, passando per la Coppa del Mondo di Poznan financo ai momenti di relax a casa, fino, ovviamente, ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. Scatti che nel tempo racconteranno un momento ben preciso, colto in un attimo di lucida follia creativa tra la pressione degli appuntamenti agonistici, lo stress degli allenamenti e il tanto meritato quanto poco relax familiare. Si può sintetizzare così #rowingwithinstax, il progetto reso possibile dalla partnership stretta sulla strada di Rio dalla Federazione Italiana Canottaggio con Fujifilm, celebre azienda giapponese di fotografia, e che vede come autori protagonisti gli azzurri del remo.

Un vero e proprio diario della Nazionale Italiana di canottaggio – visitabile alla pagina Rowing with Instax sul sito Fujifilm – realizzato dagli atleti con la piccola grande Instax Mini70, la nuova minimacchina fotografica della casa giapponese, perfetta grazie alle sue caratteristiche per selfie, scatti ravvicinati a 30 cm. dal soggetto così come a paesaggi sconfinati. Ognuno fedelmente riprodotto in stampato in un tempo massimo di 90 secondi. Un’iniziativa, Rowing with Instax, che ha entusiasmato gli atleti, che non per niente tra una fatica e l’altra hanno già iniziato a scattare foto della propria quotidianità remiera, tutte corredate da una breve spiegazione del momento appena fermato sulla pellicola.

#rowingwithinstax, come recita l’hashtag con il quale seguire le gesta azzurre in materia fotografica sui social federali e della stessa Fujifilm, non è una iniziativa fine a sé stessa per tenere un po’ più rilassata la mente in questi mesi di duro lavoro, ma si tradurrà anche in una mostra che verrà inaugurata tra settembre e ottobre a Milano – al termine della rassegna olimpica e di quella paralimpica – e nella proclamazione di un vincitore: l’atleta della Nazionale Italiana di canottaggio che, secondo il giudizio espresso dalla giuria, avrà fermato nelle istantanee con Instax Mini70 i momenti migliori di queste settimane azzurre, riceverà un premio. Una sfida nella sfida per una compagine italiana concentrata più che mai per regalare ai tifosi una estate tinta di azzurro, e corredata da suggestive istantanee.

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • Partinico - 15-16/06/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    Meeting Nazionale
    RISULTATI GARE
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI GARE
  • Genova - 15-16/06/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    Meeting Nazionale
    RISULTATI Domenica
    RISULTATI Sabato
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI Domenica
  • Pavia - 15/06/2019
    Regata Universitaria in 8+ Pavia-Pisa Regata Universitaria in 2x CUS Lombardi (FUORI PROGRAMMA)
    ANNULLATA per cattive condizioni fiume
  • Napoli - 15/06/2019
    TROFEO CONI - Fase Regionale
  • Olbia - 16/06/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Brunazzo

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.