I risultati delle prima tornata di eliminatorie della World Cup


VARESE, 15 aprile 2016 - 18 le barche italiane Senior e Pesi Leggeri scese in acqua questa mattina sul bacino della Schiranna per le batterie della prima tappa del circuito di Coppa del Mondo, a Varese. Fatta eccezione quindi per i due otto, che hanno finale diretta così come l’otto femminile e il quattro di coppia femminile – specialità dove l’Italia non ha barche in competizione – tutti gli equipaggi azzurri iscritti alla manifestazione hanno già fatto il loro debutto. Partendo dalle specialità olimpiche, passaggio del turno per cinque equipaggi targati Italia: vittoria e finale per il doppio femminile di Giada Colombo (SC Cernobbio) e Laura Schiavone (CC Irno); il quattro senza campione del mondo di Giuseppe Vicino, Matteo Lodo (Fiamme Gialle), Matteo Castaldo (RYCC Savoia) e Marco Di Costanzo (Fiamme Oro) ha ottenuto il pass per la finale chiudendo al secondo posto la propria batteria.

Il due senza femminile di Sara Bertolasi (SC Lario) e Alessandra Patelli (SC Padova) guadagna, invece, la semifinale vincendo la propria batteria; stessa sorte per il quattro senza Pesi Leggeri di Giorgio Tuccinardi (Forestale), Guido Gravina (RCC Cerea), Piero Sfiligoi e Lorenzo Tedesco (CC Saturnia); semifinale anche per il due senza di Vincenzo Capelli e Niccolò Mornati (CC Aniene). Sono invece chiamati ai recuperi, previsti tra questo pomeriggio e domattina, il due senza femminile di Ludovica Serafini e Carmela Pappalardo (CC Aniene), il singolo femminile di Gaia Marzari (SC Lario), i doppi Pesi Leggeri femminili di Elisabetta Sancassani e Laura Milani (Fiamme Gialle), Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e Giulia Pollini (SC Cernobbio), Allegra Francalacci (SC Pontedera) e Nicole Sala (SC Lario).

Recupero anche per il quattro senza pielle di Martino Goretti (Fiamme Oro), Stefano Oppo (Forestale), Alberto Di Seyssel (SC Armida) e Livio La Padula (Fiamme Oro), il doppio di Romano Battisti e Francesco Fossi (Fiamme Gialle), il quattro senza di Ivan Capuano (RYCC Savoia), Luca Parlato (Marina Militare), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro) e Andrea Tranquilli (Fiamme Gialle), e i due quattro di coppia, quello di Emanuele Fiume (Pro Monopoli), Alessio Sartori (Fiamme Gialle),
Francesco Cardaioli (SC Padova) e Giacomo Gentili (Bissolati) e quello di Davide Mumolo (SC Elpis), Stefano Morganti (CC Saturnia), Alessandro Laino (Marina Militare) e Federico Garibaldi (SC Elpis).

Nelle specialità non olimpiche vanno in finale il singolo leggero femminile di Federica Cesarini (ASD Canottieri Gavirate) e il due senza PL di Lorenzo Gerosa (SC Lario) e Davide Ficarra (CC Peloro), mentre è chiamato ai recuperi il singolo leggero di Federico Gherzi (SC Esperia). Questo pomeriggio il via ai primi ripescaggi, previsti dalle 15 alle 16.25.


  

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.