Il Presidente CUSI incontra lo sport campano per Napoli 2019


ROMA, 05 aprile 2016 - Napoli sede delle Universiadi Estive del 2019 è un fatto certo e certificato sia nella scelta che la FISU ha definito a Buxelles e sia nel video che ha contributo a questa scelta. La Federazione Internazionale degli Sponsor Universitari ha dato, quindi, il suo primo benestare alla candidatura del capoluogo campano, presentata in marzo dal Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, che con legge speciale ha già stanziato cinquecentomila euro per attivare il Comitato Organizzatore. L'assegnazione definitiva delle Universiadi ci sarà, invece, soltanto dopo che saranno formalizzati alcuni passaggi: un accordo quadro tra il Comune di Napoli e la FISU (che dovrebbe essere in via di chiusura), una nuova valutazione da parte della FISU, che tornerà con i suoi rappresentanti a Napoli entro il 30 aprile, e la stipula del contratto di attribuzione che dovrà avvenire entro il 20 maggio.

In questo quadro ieri pomeriggio, nella sede del CONI Campania, il Presidente del CUSI Lorenzo Lentini ha incontrato il Presidente del Consiglio Comunale di Napoli, Raimondo Pasquino, il Presidente del CONI Campania, Cosimo Sibilia, e tutti i rappresentanti degli sport già inseriti nel programma delle Universiadi e quelli, come il canottaggio, che hanno richiesto di entrare nel programma. Presente, per il canottaggio, il Vice Presidente federale Davide Tizzano il quale al termine dell’incontro ha affermato che: “Ho parlato a lungo col Presidente Lentini il quale ha espresso l’intenzione di accogliere le richieste del canottaggio. Sarà necessario quantificare gli interventi che dovranno essere finalizzati su Lago Patria e per fare questo nelle prossime settimane insieme al Presidente Giuseppe Abbagnale incontreremo nuovamente i vertici del CUSI per iniziare un percorso che dovrebbe portare il canottaggio ad essere inserito nel programma di Napoli 2019”.

Alle varie richieste di tutti i rappresentanti delle discipline universitarie Lentini ha risposto che impianti nuovi non saranno realizzati e, quindi, sarà necessario che ogni Federazione evidenzi le proprie scelte in modo che vi siano interventi minimi a strutture già funzionali e, di conseguenza, con una semplice messa a norma. In ogni modo la città è pronta ad accogliere circa 10.000 studenti-atleti provenienti da più di 170 Paesi, in gara nelle 14 discipline del programma: atletica, basket, scherma, calcio, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, judo, nuoto, immersioni, pallanuoto, tennis da tavolo, taekwondo, tennis e pallavolo. A fianco di queste anche altre come il canottaggio. Il Villaggio è stato individuato nell'area ex Nato, a Bagnoli.

Prossime Regate

  • SHENZHEN - 25-27/10/2019
    World Rowing Beach Sprint Finals CM1x e CW1x
  • VARESE - 26/10/2019
    Regata Insubria Rowing Cup
  • VARESE - 27/10/2019
    1^ tappa - Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo 4x e 8+
    Statistica Equipaggi gara

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.