Domani sul Tamigi la classica sfida tra Oxford e Cambridge


ROMA, 26 marzo 2016 - La Boat Race 2016 è prevista per domani sulle acque londinesi del Tamigi. La classica sfida tra gli otto maschili delle Università di Oxford e Cambridge, che è anche una sfida tra Atenei, sarà ancora una volta una battaglia all’ultima palata. Da sottolineare che, nonostante l’equipaggio blu scuro di Oxford abbia vinto nel 2015 la gara maschile (Oxford ha vinto lo scorso anno anche la gara femminile), cosa che avviene ininterrottamente dal 2011, l’Università di Cambridge continua ad essere leader dell’albo della regata. Cambridge, infatti, ha nel palmares ben 81 vittorie contro le 79 di Oxford, e mantiene tuttora il record di gara fissato nel 1998 col tempo di 16 minuti e 19 secondi.

Il percorso della Boat Race è di 4,2 miglia da Putney a Mortlake e sono previste migliaia di persone lungo il percorso, mentre diversi milioni di spettatori guarderanno la diretta televisiva, programmata sulla BBC World News Channel dalle 15 di domani (le 16 in Italia), poiché l’evento, oltre ad essere uno delle manifestazioni sportive più seguire in Gran Bretagna, è anche legato al circuito delle scommesse sportive. Ad anticipare la gara maschile, alle 15.10  (le 16.10 in Italia) si disputerà la sfida femminile, mentre la 162esima regata maschile prenderà il via alle 16.10  (le 17.10 in Italia) e sarà diretta dai giudici Simon Harris e Rob Clegg.

GLI EQUIPAGGI MASCHILI

OXFORD:
George McKirdy (GBR), James White (GBR), Morgan Gerlak (USA), Joshua Bugasjski (GBR), Leo Carrington (NZL), Jorgen Tveit (GBR), James Cook (GBR), Nik Hazell Stroke (GBR), Sam Collier (GBR) timoniere.

CAMBRIDGE: Felix Newman (GBR), Ali Abbasi (GER), Charles Fisher (GBR), Clemens Auersperg (AUT), Luca Juckett (USA), Henry Hoffstot (USA), Ben Ruble (USA), Lance Tredell Stroke (GBR), Ian Middleton (GBR) timoniere


GLI EQUIPAGGI FEMMINILI

OXFORD: Emma Lukasiewicz (CAN), Emma Spruce (GBR), Joanneke Jansen (NED), Ruth Siddorn (GBR), Ëlo Luik (EST), Anastasia Chitty (GBR), Maddy Badcott (GBR), Lauren Kedar (GBR) timoniere.

CAMBRIDGE: Ashton Brown (CAN), Fiona Macklin (GBR), Alice Jackson (GBR), Théa Zabell (GBR), Daphne Martschenko (USA), Zara Goozee (GBR), Hannah Roberts (GBR), Myriam Goudet (FRA), Rosemary Ostfeld (GBR) timoniere

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.