Lombardia al Primo Meeting va quarantaquattro volte sul podio,
 17 medaglie sono d’oro


MILANO, 21 marzo 2016 - Società lombarde in forma smagliante al Primo Meeting Nazionale disputato a Piediluco nel week end appena concluso. 122 sodalizi provenienti da tutta l’Italia ai blocchi di partenza, 200 regate disputate in due giorni tra qualificazioni, semifinali e finali. Il medagliere con 16 ori, 12 argenti e altrettanti bronzi vede in testa le società di casa. A queste medaglie vanno poi sommate quelle conquistate nelle specialità indicative (singolo e due senza) nella prima giornata: un oro, un argento e due bronzi. In totale sono 44 gli equipaggi bianco verdi sul podio. La Canottieri Gavirate, con sette medaglie d’oro, è la protagonista del Meeting Nazionale, segue Lario con tre e Monate con due. Uno a testa per Corgeno, Milano, Moltrasio, Moto Guzzi e Tremezzina.

Particolare attenzione per le regate junior indicative e valutative, la prima occasione ai remi dell’anno per conquistare la convocazione nella rosa della nazionale italiana. Quasi assicurata la chiamata per i finalisti in singolo e due senza, maschile e femminile. Nella seconda giornata di gare le specialità indicative sono state doppio e quattro senza. Sono sei gli junior lombardi con l’oro al collo nelle regate valutative: Aisha Rocek e Caterina Di Fonzo (Lario), Nicoletta Bartalesi (Varese) tra le donne, Jacopo Frigerio (Lario), Elias Pescialli (Bellagina) e Jacopo Bertone (Gavirate) per il settore maschile. Tante conferme tra gli equipaggi under 23, tutti i vincitori accederanno di diritto alla regate internazionale Memorial D’Aloja in programma proprio a Piediluco dall’1 al 3 aprile. Tra i tanti lombardi convocati spiccano i due equipaggi che hanno trionfato con i colori regionali di Gavirate. Federica Cesarini, prima nel singolo pesi leggeri femminile e Davide Magni (Gavirate) in coppia con Gabriel Soares (Marina Militare), vincitori in doppio pesi leggeri.

Gavirate vince anche il quattro di coppia ragazzi maschile e femminile, il quattro con ragazzi maschile e l'otto junior maschile. La Lario primeggia nelle barche junior indicative con la vittoria del due senza e quattro senza junior femminile e doppio maschile. Alla Canottieri Moltrasio la vittoria del quattro di coppia junior femminile. Monate è oro nel due senza ragazzi femminile. Moto Guzzi vince il quattro senza ragazzi maschile. Tremezzina il singolo ragazzi femminile. Corgeno conquista il meeting con il doppio esordienti femminile, Milano vince il singolo esordienti femminile.

Gli ultimi due ori, per arrivare ai 17 totali, arrivano da due equipaggi internazionali in gara con i colori lombardi. Vittoria nel singolo senior femminile per Tala Abujbara, atleta del Qatar quinta in finale E al Campionato del Mondo di Aiguebelette, ieri in gara con i colori della Canottieri Gavirate e allenata da Giovanni Calabrese. Oro anche per il quattro di coppia senior della Danimarca che parteciperà alla regata internazionale Memorial D’Aloja, tesserato per l’occasione della Canottieri Monate. Il quadro generale sorride alle società lombarde. Non resta che attendere le convocazioni azzurre per il Memorial Paolo D’Aloja, primo appuntamento internazionale dell’anno in programma proprio a Piediluco dall’1 al 3 aprile.


Luca Broggini
Uff. Stampa FIC Lombardia


 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.