I numeri del primo Meeting Nazionale


ROMA, 16 marzo 2016 - Weekend molto lungo quello che attende il canottaggio italiano, impegnato da domani a domenica prima nei trials della TRio 2016 – giovedì e venerdì, con in gara il Gruppo Olimpico in preparazione chi per la Regata di Qualificazione Olimpica di Lucerna a maggio, chi già proiettato verso il Lagoa Rodrigo de Freitas ad agosto – e poi, sabato e domenica, nel Meeting Nazionale per tutte le categorie. Piediluco ospiterà un Meeting Nazionale come sempre molto partecipato, con la chiusura delle iscrizioni che ufficializza i numeri del weekend remiero: 122 le società al via da tutta Italia, per un totale di 1022 atleti in gara che vanno a formare i 730 equipaggi che si daranno battaglia sulle acque del lago sede del Centro Tecnico Federale.

E’ la Canottieri Gavirate di Giovanni Calabrese la società con il maggior numero di atleti iscritti alle gare, 32, appena due in più del terzetto composto da CC Aniene, CUS Torino e Elpis Genova, presenti con 30 atleti ciascuna. A ridosso, sono 27 i ragazzi iscritti da Rowing Club Genovese, CC Saturnia e RYC Savoia. Come sempre, sono tante anche le società presenti sul lago di Piediluco con un solo atleta iscritto, ben 19: CT Aetna, SC Ausonia, US Bellagina, SC Caldè, SC Cernobbio, SC Irno, Lago d’Orta, SC Lecco, UC Livornesi, SC Menaggio, SC Nino Bixio, CC Ortigia, SC Partenio, CC Piediluco, SC Querini, AC Sanremo, CC Solvay, Canottieri Trieste e Unione Siciliana.

Tra queste, SC Caldè e CC Solvay, assieme alle Fiamme Oro che però di atleti al via ne contano due, sono protagoniste del curioso caso di avere nessun equipaggio iscritto. Questo perché gli atleti in causa al Meeting Nazionale gareggeranno su equipaggi misti ufficialmente iscritti da altre società: Matteo Dianin della SC Caldè è sul quattro di coppia Junior iscritto dalla Canottieri Germignaga; Alessio Bianchi della SC Solvay è su doppio Junior e otto Junior entrambi iscritti dal Paolo D’Aloja di Chiusi; Emanuele Liuzzi (parte della TRio come riserva) e Vincenzo Serpico delle Fiamme Oro sono invece in gara su due senza e due senza Pesi Leggeri rispettivamente iscritti da Marina Militare e CN Stabia.

Per quanto riguarda infine le gare, ben 67 i singoli Junior maschili al via, 21 in più di quelli Ragazzi (46) mentre i doppi Ragazzi sono 40. A livello femminile sono 31 i singoli Junior, 27 quelli Ragazzi e 24 i doppi Ragazzi.


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.