Tanti canottieri liguri medagliati alla D'Inverno sul Po


GENOVA, 14 febbraio 2016 - Doppia giornate sulle lunghe distanze alla D'Inverno sul Po, la classicissima piemontese di febbraio aperta alla partecipazione di oltre mille canottieri in arrivo da tutta Italia e da diverse nazioni straniere. Nelle sfide di sabato, a Torino, c'è la vittoria di Bianca Laura Pelloni (Speranza Pra') assieme alla pontederese Allegra Francalacci nel doppio Senior, specialità in cui la Sportiva Murcarolo è terza con Denise Zacco e Benedetta Bellio. In evidenza poi lo Speranza Pra' con Edoardo Rocchi e Alessio Bozzano, secondi nel doppio Ragazzi dietro l'Armida. Per Lorenzo Gaione, tesserato per l'Elpis Genova, un prezioso argento nel singolo Junior. oro e argento ancora biancoceleste nel doppio Allievi B1, rispettivamente con Matteo Silvatici e Federico Gilioli e con Alessandro Tinti e Giuseppe Secchi. Giada Danovaro (Rowing Club Genovese) si impone nel singolo Cadette: qui Benedetta Gaione (Elpis Genova) è terza. Oro anche per la Canottieri Sampierdarenesi nel 7,20 Allievi grazie a Elisa Caiazzo. Vittoria per il misto Argus-Santo Stefano al Mare nel doppio Cadette grazie ad Alice Ramella e Beatrice Aresi. I sanstevesi ben uniscono le proprie forze con la Sportiva Murcarolo anche nel doppio Allievi C: Paolo Donzella sale sul podio assieme a Giovanni Melegari. Sono terze anche le ponentine Bianca Brunengo e Margherita Calvini nel doppio Allieve C. Terza la Canottieri Sanremo nel doppio Junior con Aline Bosco e Irene Traverso. Ponentini di bronzo anche nel 4 di coppia Master (Bosco, Zanon, Rosso, Porcellana).

Nella giornata di domenica, dedicata invece alle barche lunghe, convincente prestazione per Davide Mumolo e Federico Garibaldi: nel 4 di coppia, assieme al ravennate Cziraki e al moltrasino Mondelli, i vogatori dell'Elpis Genova sono secondi solo alla Canottieri Gavirate. Lorenzo Gaione mette a segno una vittoria nella categoria Junior assieme a Caldonazzo (Baldesio), Giarri (Arno) e Radice (Cerea). Bene anche il 4 di coppia Ragazzi dello Speranza Pra', al terzo posto con Simone Ferrari, Lorenzo Ciollaro, Edoardo Rocchi e Alessio Bozzano. Pelloni terza tra le Senior assieme a Molinaro (Saturnia), Noseda (Lario) e Trivella (VVF Billi). Stesso risultato per le vogatrici junior del Rowing Club Genovese (Sofia Tanghetti e Maria Ludovica Costa) assieme a Mignemi (Aetna) e Crosio (Amici del Fiume). Tra i Cadetti, una bella affermazione tutta ligure con 4 vogatrici (Ella Cappellini, Giada Danovaro, Benedetta Gaione, Alice Ramella) in forza a 4 distinte società (Velocior, Rowing, Elpis, Santo Stefano al Mare).


Ufficio Stampa FIC Liguria

 

 

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.