SdS: La Tutela Sanitaria delle Attività Sportive e il Pronto Soccorso
 Sportivo


La tutela sanitaria delle attività sportive, di ogni livello, da quello ludico-amatoriale a quello professionistico, rappresenta un aspetto fondamentale e imprescindibile per tutti coloro che operano nel settore dello sport, inteso nella sua accezione più ampia. Il quadro normativo italiano può essere considerato all’avanguardia nel mondo non solo per il completo sistema di accertamenti previsti a tutela di tutti coloro che praticano attività sportiva, ma anche perché costituisce l’unico sistema di screening preventivo generale del nostro Paese, in particolare nei riguardi delle giovani generazioni.
Le norme fondamentali in materia, risalenti ai decreti ministeriali del 1982 e 1983, sono state oggetto negli ultimi anni di importanti innovazioni, in particolare per quanto riguarda l’attività sportiva non agonistica e ludico-amatoriale, nonché per gli adempimenti previsti dal D.M. 24 aprile 2013 relativi alla dotazione e utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e alla formazione e aggiornamento degli operatori, non solo per le società sportive professionistiche, ma anche per quelle dilettantistiche.
Il Ministero della Salute, con il D.M. 8 agosto 2014 relativo alle linee-guida in materia di certificati per l’attività non agonistica e con la relativa nota esplicativa del 17 agosto 2015, ha chiarito molti dei dubbi che si erano venuti a creare in fase applicativa circa i destinatari delle norme. Oggetto del Seminario è l’analisi e l’approfondimento dell’intero sistema normativo in materia, con particolare riguardo agli adempimenti e alle responsabilità di chi opera all’interno delle società sportive, anche alla luce delle più recenti indicazioni ministeriali.


Visualizza il programma del corso

DESTINATARI
Il Seminario e` aperto a tutti ed e` particolarmente rivolto a dirigenti di societa` sportive, proprietari di club e circoli, atleti e allenatori che intendono intraprendere una nuova professione, consulenti sportivi e liberi professionisti, medici e studenti in medicina, avvocati e praticanti iscritti all’Ordine.

CREDITI FORMATIVI
Al termine del Seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Le organizzazioni di categoria e gli Ordini Professionali possono riconoscere, in base alla tematica trattata, il rilascio di crediti formativi.


DOVE
Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, Largo G. Onesti 1, ROMA


DATA DI INIZIO
20 gennaio


QUOTA
€ 300 + € 2 (bollo amministrativo)


SCONTI E CONVENZIONI
€ 270 + € 2 (bollo amministrativo): FSN/DSA/EPS, Sport in Uniforme, Community SdS, Società Sportive iscritte al Registro Coni, Laureati e Studenti in Scienze Motorie o Diplomati Isef, specialisti e studenti di settore (medici e studenti in medicina)
€ 240 + € 2 (bollo amministrativo) Avvocati e Praticanti avvocati iscritti all’Ordine


MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro
venerdì 15 gennaio. Dopo aver effettuato la registrazione sul sito della Scuola dello Sport, occorre compilare il modulo online presente all’interno della scheda del Seminario. Compilato il modulo si riceve una e-mail di conferma con i dati per effettuare il bonifico. È considerato iscritto al Seminario solo chi offre evidenza dell’avvenuto pagamento.

INFORMAZIONI
Tel: 06/3272.9380 - 9227
E-mail:
sds_catalogo@coni.it

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.