San Miniato: le dichiarazioni dei protagonisti


SAN MINIATO, 10 gennaio 2016 -

Allegra Francalacci (SC Pontedera): "Non stavo bene, ho tosse e raffreddore e per questo motivo ho fatto doppia fatica. Dopo la partenza ho visto però che ero messa bene e ho cercato di rimanere costante. Avrei voluto migliorare il mio personale, ma sono comunque contenta di aver vinto"

Antonio Vicino (CRV Italia): "Ho fatto una bella partenza e mi sono disteso subito sul passo, anche perchè volevo fare bene la seconda parte di gara. Sono felice non solo per il titolo italiano, ma anche per aver fatto segnare il mio record personale".

Filippo Mondelli (Moltrasio): "Ho fatto molta fatica, vengo da un inverno di duri allenamenti e ora non sono al top per i 2000 metri. Ho peggiorato il tempo rispetto a quanto fatto in raduno, e comunque non mi aspettavo di vincere. Sono molto contento, è il mio primo titolo italiano, e anche se al remoergometro ha un sapore speciale".

Aisha Rocek (SC Lario): "Sono partita fortissimo perché avevo come obiettivo di scendere sotto i 7'10", ma a metà gara le forze sono venute meno. Colpo su colpo mi sono ripresa, ho sfiorato il mio obiettivo e vinto il titolo, sono felicissima".

Andrea Panizza (Moto Guzzi): "Ho migliorato il mio personale di otto secondi, e già questo è un grande risultato. Sono poi ovviamente contento per il titolo, spero sia l'inizio di una grande stagione".

Irene Scarinci (SC Orbetello): "Ho fatto una bella gara e sono molto felice del risultato. Avrei voluto averne di più per chiudere, non ce l'ho fatta ma il titolo è arrivato lo stesso, e tra l'altro con il mio record personale".

Federico Dini (SC Firenze): "Sono partito forte e poi mi sono disteso sul passo che speravo, intorno agli 1'35". La media a metà gara mi è salita di qualche secondo, ma ho avuto la forza di riprendermi e chiudere forte. Sono contento del tempo, che è il mio record, e per questo titolo".




 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.