ANAC Young 2015 a Ferrario e Tagliabue


TRIESTE, 03 gennaio 2016 - I Trofei che l'ANAC assegna ogni anno sono riservati ad una ristrettissima cerchia di allenatori che, grazie alle loro capacità ed a quelle dei loro atleti e delle loro società, riescono a raggiungere risultati d'eccellenza. Alcuni Trofei ANAC, peraltro, non vengono assegnati come ad esempio il Trofeo Angelo Alippi che va all'allenatore dell'equipaggio societario campione olimpico. Franco Cattaneo c'è andato vicinissimo ai Giochi di Londra 2012 con il doppio maschile, ma non accade sovente anche se ci auguriamo venga assegnato per i Giochi di Rio 2016.

Rimangono esclusi da questi premi, per forza di cose, una stragrande maggioranza di tecnici, che lavorano quotidianamente nelle loro piccole/grandi società con gli allievi/cadetti ed è un lavoro fondamentale ed importante. Fino ad oggi nessuno di questi eccellenti allenatori avrebbe potuto vedersi assegnato uno dei Trofei in palio perché non erano previsti. Una situazione sanata con l’istituzione di due premi ANAC Young 2015: il primo sarà assegnato al tecnico che al Festival dei Giovani 2015 ha ottenuto il maggio numero di medaglie d'oro (a parità di ori, si valuteranno gli argenti, a parità i bronzi, e così via).

Un premio, quindi, alla qualità del lavoro con i giovanissimi, mentre il secondo ANAC Young 2015 sarà assegnato al tecnico della Società prima classificata nel Trofeo d'Aloja che testimonia, di fatto, un lavoro di qualità e di quantità. Il Presidente dell’ANAC Maurizio Ustolin a tal proposito afferma: “Io credo nella bontà dell'iniziativa e spero che questi due tecnici saranno presenti a Firenze sabato 9 gennaio per ritirare il nostro riconoscimento pensato per loro”. Per quanto riguarda, quindi, i premiati con l’ANAC Young 2015, i tecnici sono Guido Ferrario (SC Varese) e Gaia Tagliabue (SC Cernobbio).

Il premio sarà consegnato sabato pomeriggio, in occasione della Assemblea Annuale dell'ANAC presso la Canottieri Firenze. Ferrario, tecnico del settore giovanile della SC Varese, ha conquistato il Trofeo Paolo d'Aloja, mentre la Tagliabue, tecnico del settore giovanile della SC Cernobbio, ha vinto con la sua squadra 10 medaglie d'oro al Festival dei Giovani, conquistando il primo posto nel medagliere. Il numero di medaglie è lo stesso di quelle vinte dal CC Saturnia, ma la società lombarda ha vinto 4 argenti contro un argento dei triestini, motivo per cui per quest'anno uno dei due ANAC Young va all'allenatrice della Cernobbio.


Ufficio Stampa ANAC

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.