Addio a Mimmo Ventura


ROMA, 30 dicembre 2016 - Il Canottaggio siciliano, e quello catanese in particolare, dicono addio a Mimmo Ventura storico allenatore della Jonica e del CUS Catania. In Sicilia è stato fra i primi i allenatori a conseguire il titolo di allenatore di secondo livello, sotto la sua scuola si ricordano gli atleti azzurri Piero Dantone ed Ernesto Berretti, oltre all'iridato Michelangelo Crispi. Oltre a questi atleti di alto livello, il presidente siciliano Lorenzo d'Arrigo ricorda il suo primo allenatore per le sue elevate doti di lealtà e correttezza ed un amore infinito per il canottaggio. Al cordoglio della famiglia Ventura si unisce il CD e tutto il canottaggio siciliano ed in particolare le centinaia di atleti delle tante generazioni che hanno avuto Mimmo Ventura non solo come allenatore ma come maestro di vita.


Comitato Sicilia FIC


Il Presidente Giuseppe Abbagnale, insieme al Consiglio Federale, porge le più sentite condoglianze anche a nome di tutto il canottaggio nazionale alla Famiglia Ventura in questo momento di dolore per il grave lutto che l'ha colpita.

Prossime Regate

  • SHENZHEN - 25-27/10/2019
    World Rowing Beach Sprint Finals CM1x e CW1x
  • VARESE - 26/10/2019
    Regata Insubria Rowing Cup
  • VARESE - 27/10/2019
    1^ tappa - Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo 4x e 8+
    Statistica Equipaggi gara

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.